Camerino, dalle multe
arrivano oltre 600mila euro

LA SOMMA inserita nel bilancio preventivo del Comune, la cifra è superiore di 100mila euro rispetto a quella dell'anno scorso. Metà dei proventi incassati saranno vincolati per legge a investimenti in sicurezza stradale
- caricamento letture
autovelox_piergentili-6-450x269

Foto d’archivio

di Monia Orazi

Sono stati inseriti 660mila euro di proventi da sanzioni al codice della strada nel bilancio preventivo del Comune di Camerino, approvato dal commissario straordinario Paolo De Biagi. Metà dei soldi incassati saranno vincolati per legge agli utilizzi in materia di circolazione stradale. Tra questi sono stati destinati in misura non inferiore a un quarto ad interventi di sostituzione e potenziamento e messa a norma della segnaletica stradale; per un quarto potenziamento dell’attività di controllo e di accertamento delle violazioni in materia di circolazione stradale, altre finalità riguardanti sicurezza stradale, manutenzione delle strade, redazione del piano urbano del traffico, tutela degli utenti deboli quali pedoni, bambini, anziani e ciclisti e allo svolgimento da parte della polizia locale di corsi didattici nelle scuole per l’educazione stradale.

autoveloxEcco alcuni degli investimenti previsti: 13mila euro sono destinati al potenziamento e miglioramento della segnaletica stradale, 15mila all’acquisto di beni per la polizia locale, 2mila euro alla taratura dell’autovelox, 5mila all’assistenza per l’impianto di videosorveglianza, 10mila per spese di accertamento delle violazioni stradali. Dei restanti 40mila la metà andranno per la manutenzione delle strade ed altrettanti per il miglioramento della sicurezza stradale. La cifra inserita quest’anno nel bilancio di previsione è superiore di circa 100mila euro a quella di 500mila euro inserita nel 2021 dalla precedente giunta comunale guidata dal sindaco Sandro Sborgia, ma è pienamente in linea con gli anni precedenti al 2021, assestandosi intorno ai 600mila euro. A Camerino la cifra complessiva di incassi per multe da violazioni al codice della strada è salita di circa il 34,8 per cento negli anni tra il 2010 ed il 2016. L’anno in cui il Comune ha incassato di più negli ultimi anni è stato il 2015, quando sono stati raggiunti i 768mila euro.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X