In un bar con la pistola,
due giovani nei guai

POLLENZA - Un 23enne e un 27enne, entrambi di Corridonia, protagonisti dell'episodio avvenuto in un locale di Casette Verdini. Hanno estratto l'arma giocattolo, ma priva di tappo rosso, e se la sono passata di fronte alla barista e ai clienti che, terrorizzati, hanno avvertito i carabinieri
- caricamento letture

 

carabinieri-archivio-cc-arkiv-116-325x200

Foto d’archivio

Due giovani entrano in un bar, uno estrae una pistola e la passa all’altro. Un’arma giocattolo però senza il tappo rosso. Il tutto, davanti agli occhi della barista e di alcuni clienti che, terrorizzati, chiamano i carabinieri. Protagonisti della bravata due ragazzi di Corridonia, di 23 e 27 anni, denunciati dai militari del Nucleo radiomobile di Macerata. I fatti sono avvenuti in un bar di Casette Verdini a Pollenza sabato scorso, solo oggi si è appresa la notizia. I due hanno parcheggiato la loro auto nei pressi del locale e poi sono entrati, passandosi l’arma. Scioccati e impauriti clienti e barista, che sono riusciti a lanciare l’allarme. I carabinieri sono subito arrivati sul posto e hanno identificato i due giovani, che nell’auto avevano un’altra pistola sempre priva di tappo rosso: le armi sono state sequestrate, denunciati per minaccia aggravata dal porto abusivo di strumenti atti ad offendere i due che avevano seminato il panico nel bar.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =