Recanatese ko di misura a Chieti,
è la prima sconfitta in trasferta

SERIE D - Fabrizi ad inizio ripresa decide la sfida dell'Angelini, regalando la prima vittoria in casa ai neroverdi. La capolista giallorossa colpisce una traversa con Sbaffo ma non basta e incappa nella seconda sconfitta stagionale
- caricamento letture

 

Giovanni-Pagliari-3-325x307

Giovanni Pagliari, allenatore della Recanatese

 

La capolista Recanatese cade di misura a Chieti ma mantiene la vetta del girone F di Serie D. I giallorossi vengono puniti da un gol di Fabrizi ad inizio secondo tempo, poi non riescono a trovare il guizzo per evitare la seconda sconfitta stagionale, la prima in trasferta. Nell’ultimo appuntamento del girone d’andata, invece, i padroni di casa trovano il primo successo di fronte al pubblico amico del Guido Angelini. Domenica prossima i ragazzi di Pagliari affronteranno in trasferta il Tolentino, oggi ko fra le mura amiche contro il Montegiorgio, ma a settembre capace di calare di calare il poker al “Nicola Tubaldi”. Dopo appena sei giri di lancette il Chieti si rende pericoloso direttamente da calcio piazzato dal limite, la barriera devia in angolo la conclusione di Mariani. La Recanatese risponde al 18′ grazie a capitan Sbaffo, che da lontano colpisce la traversa. Superata di poco la mezz’ora i neroverdi si riaffacciano in avanti con Di Mino, ma Urbietis non ha problemi a bloccare il suo tirocross. Al tramonto della prima frazione (41′) Pietrantonio chiude ancora Sbaffo prima che possa rendersi pericolo. La ripresa si apre invece con il vantaggio dei padroni di casa, al 50′: il solito Pietrantonio si incarica nuovamente di una punizione centrale, la traversa salva Urbietis che nulla può sul tap in di Fabrizi. Un quarto d’ora più tardi reagisce la Recanatese, che si affida a capitan Sbaffo il quale fallisce un’occasione d’oro da posizione ravvicinata. Al 68′ ancora pericolosi i giallorossi, ma Forte risponde presente sul tiro di Grieco. La Recanatese non riesce più ad impensierire la retroguardia del Chieti e torna a casa a mani vuote.

Il tabellino:

CHIETI: Forti, Chiacchia, Siragusa, Mele, Bassini, Pietrantonio, Di Mino, Mariani, Fabrizi (74′ El Ouazni), Ventola (87′ Coulibaly), Orlando (81′ Verna). A disp.: Fusco, Di Renzo, Consorte, Susi, Puglielli, Cavaliere. All.: Lucarelli.

RECANATESE: Urbietis, Meloni, Quacquarelli (89′ Capitani), Gomez, Pacciardi, Ferrante, Minicucci (72′ Raparo), Grieco (72′ Ferretti), Defendi (65′ Minella), Sbaffo, Senigagliesi. A disp.: Amadio, Marafini, Alessandretti, Alessandrini, Sopranzetti. All.: Pagliari.

TERNA ARBITRALE: Fantozzi di Civitavecchia (Romagnoli di Albano Laziale – D’Alessandris di Frosinone)

RETE: 50′ Fabrizi

NOTE: ammoniti: Ventola, Grieco, Mariani, Ferrante. Recupero: 5′



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =