Lube, all’Eurosuole arriva Monza
«Vogliamo confermarci in SuperLega»

VOLLEY - Domani alle 18 match di campionato contro la Vero Volley, biancorossi a caccia del primo successo casalingo del 2022. Le parole di Anzani, rientrato in gruppo con Jeroncic
- caricamento letture
piacenza-lube-3-325x217

I biancorossi nel match contro Piacenza

 

Biancorossi a caccia del primo successo casalingo nel 2022. La Lube Civitanova ospita la Vero Volley Monza nel match dell’11ª giornata di ritorno della regular season (turno anticipato integralmente) con fischio di inizio domenica alle 18 (diretta Rai Sport, Volleyball TV e Radio Arancia).

I campioni d’Italia inseguono la terza vittoria di fila in campionato dopo i successi in tre set centrati a fine dicembre tra le mura amiche contro Padova e mercoledì sera al PalaBanca con Piacenza. L’uscita di scena dalla Coppa Italia nei Quarti contro Milano ha innescato una reazione immediata. Gli uomini di Chicco Blengini sono subito tornati a ruggire, ma sanno che contro il sestetto di Massimo Eccheli non dovranno abbassare la guardia. Di nuovo in gruppo i centrali Simone Anzani e Rok Jeroncic. Fuori ancora per alcune settimane Osmany Juantorena e Jiri Kovar. «Ci attende un confronto tosto contro una squadra che sta giocando bene, a parte il passo falso in Coppa Italia – commenta Anzani – Il sestetto brianzolo ha un’assenza importante, quella dell’opposto Grozer, ma l’organico è molto competitivo e può contare anche sull’innesto di Katic, atleta potenzialmente in grado di crearci più di un problema. Noi veniamo da una vittoria nel match delicato con Piacenza e vogliamo confermarci in SuperLega».

Anche gli avversari hanno superato bene la delusione per l’uscita di scena dalla Coppa Italia ai Quarti di Finale. Dopo la caduta a Trento, infatti, la formazione lombarda si è riscattata centrando la qualificazione ai Quarti di Coppa Cev con una grande vittoria casalinga per 3-0 sull’Ankara nel match di ritorno. Nella classifica di SuperLega i cucinieri sono saliti a 34 punti in 14 partite sorpassando Modena (33 punti in 15 gare) grazie alla vittoria in tre set nel recupero infrasettimanale della 2ª giornata di ritorno a Piacenza. Perugia guida la graduatoria con 41 punti in 15 partite, mentre Monza è settima a quota 22 punti dopo 15 incontri disputati. L’ultima formazione di Monza: nel match, valido per il ritorno degli ottavi di finale di Cev Cup 2022, gli uomini di Massimo Eccheli si sono schierati con il palleggiatore Orduna in diagonale con Davyskiba, Galassi e Beretta al centro, Dzavoronok e Karyagin in banda, Federici libero. «A Civitanova ci aspetta una gara complicata – dice coach Eccheli – visto che le nostre condizioni di roster rimangono invariate a parte il rientro di Grozdanov: non ancora al massimo della condizione. Vogliamo fare una grande gara. Dobbiamo sfruttare l’opportunità di andare in campo con coraggio e determinazione, evitando gli errori di Trento. Rispetto alla Supercoppa è passata tanta acqua sotto i ponti da entrambe le parti. L’inerzia rimane dalla loro parte, nonostante abbiano delle assenze. Il loro roster è importante, dobbiamo sfruttare ogni chance”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 1
Elezioni = 1