Produceva marijuana e la distribuiva,
arrestato ristoratore di Montecassiano (Video)

IN MANETTE Pierpaolo Pantanetti, 59 anni. Aveva allestito la coltivazione al secondo piano di un fabbricato, sopra ad un allevamento di animali. Sequestrati dai carabinieri anche 104 chili di sostanza stupefacente
- caricamento letture
L'operazione dei carabinieri

di Alessandra Pierini

Al piano terra animali da allevamento e al primo piano una organizzazione per la produzione indoor di marijuana. Arrestato Pierpaolo Pantanetti, ristoratore 59enne di Montecassiano, sequestrati 104 chili di marijuana, 23 grammi di hashish, una bilancia di precisione, semi per la coltivazione e 2mila euro in contanti.

arresto-marijuana-2-325x183

Da sinistra il colonnello Roberto De Paoli, il comandante provinciale Nicola Candido e il tenente Massimiliano D’Antonio

L’uomo aveva realizzato nei locali di pertinenza della sua abitazione una coltivazione di marijuana che gli consentiva di procedere in tutte le fasi, dalla produzione alla distribuzione, probabilmente sul mercato locale. Gli uomini della sezione operativa della Compagnia dei carabinieri di Macerata era da qualche tempo sulle sue tracce, poi negli ultimi giorni l’arresto. «Abbiamo rinvenuto – spiega Massimiliano D’Antonio, comandante della sezione operativa del Norm – sia piante verdi che già essiccate e pronte per la vendita. C’erano inoltre tutti i macchinari e gli strumenti necessari per portare a termine il processo produttivo quali specifiche lampade per la coltivazione, strumenti per rilevare e gestire la temperatura, l’umidità dell’aria e della luce».

arresto-marijuana-piantagione

I carabinieri impegnati nel sequestro

La produzione a ciclo chiuso era inoltre pronta ad andare avanti: «Abbiamo trovato – continua D’Antonio – anche 109 talee, pronte per essere ripiantate e dare così continuità nella coltivazione». Pantanetti si trova agli arresti domiciliari, in attesa di convalida, e dovrà rispondere del reato di coltivazione e detenzione illecita di sostanze stupefacenti. «L’Arma continua a portare avanti il suo impegno nella prevenzione e nella lotta alle sostanze stupefacenti, da una parte con le attività nelle scuole e informativa, dall’altra con operazioni brillanti come questa. Sono in corso ulteriori approfondimenti ma era importante bloccare questa attività».

 

arresto-marijuana-3-650x367

arresto-marijuana-1-650x367



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X