Obbligo di green pass
a bordo degli autobus

L'INFORMATIVA di Contram Mobilità sull'applicazione del decreto in vigore da lunedì 6 dicembre
- caricamento letture

foto-bus-contram-450x337-325x243Da lunedì 6 dicembre scatta l’obbligo di Certificato verde Covid 19 (Green pass) anche per l’utilizzo del trasporto pubblico locale su gomma come previsto dall’ultimo decreto governativo.
La norma prevede l’obbligo di possesso del Green pass per tutti i fruitori del mezzo pubblico con la sola eccezione di chi ha meno di 12 anni.
«Contram Mobilità anche a seguito di un coordinamento continuo con la Prefettura di Macerata sta predisponendo e mettendo in atto da qualche giorno una campagna informativa che coinvolge i propri canali social e web, avvisi nei principali terminal e sportelli informativi ma anche messaggi sulle paline elettroniche, grafiche e video esplicativi sui ledwall di Macerata, Camerino e Fabriano e avvisi all’interno e sulle porte di ingresso di ogni singolo autobus. Sono state inoltre inviate notifiche tramite App Contram Mobilità (oltre 10.000 download) e messaggi a tutti gli abbonati (oltre 4.000).
obbligo_green_passLa comunicazione riguardo l’obbligo del green pass per viaggiare sui bus, va ad aggiungersi alla campagna “Contram Mobilità in sicurezza “che da più di un anno ricorda agli utenti quali sono le buone regole per viaggiare sicuri, con responsabilità, nel rispetto della normativa vigente e del prossimo.
Relativamente al trasporto su autobus rimangono invariate tutte le altre disposizioni già attive, come quella del distanziamento con la capienza a bordo che resta all’80% di quanto previsto dalla carta di circolazione di ciascun mezzo.
La collaborazione dell’azienda è a 360°, sia con le istituzioni che con le scuole ma anche e soprattutto con i singoli utenti che quotidianamente fanno riferimento al numero verde, agli sportelli o agli stessi autisti chiedendo informazioni».

I vettori della consorziata Contram Mobilità, nei rispettivi mezzi impiegati nei servizi di trasporto pubblico locale, procederanno a verifiche, svolte anche secondo modalità a campione, finalizzate al possesso delle certificazioni verdi Covid-19 previste dalla legge. Dette verifiche saranno svolte dal personale delle aziende che di norma svolge le verifiche di regolarità del titolo di viaggio, tenuto conto del contesto operativo nel luogo più idoneo (ove possibile a bordo), fatti salvi i controlli delle forze dell’ordine e polizia municipale.
Aggiornate infine le pagine di comunicazione e i siti internet dedicati all’emergenza Covid dall’azienda. In particolare, al link www.contrammobilita.it/index.php/faqs/, da inizio emergenza l’azienda riassume e aggiorna costantemente tutte le informazioni utili relativamente alla gestione dell’emergenza pandemica nell’ambito del trasporto pubblico locale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X