Un tocco di Calisti
per dare vita alle vetrine

MACERATA - Gigantografie nei locali sfitti, l'idea è stata proposta dalla consigliera Laura Orazi
- caricamento letture
calisti-e1638551820266-650x625

Stefano Calisti con Laura Orazi

«Le vetrine si vestono di Calisti» per stare al titolo dato all’iniziativa dalla protagonista. In diverse vetrine di negozi per ora chiusi  sono comparse in questi giorni gigantografie di alcune opere dell’artista maceratese Stefano Calisti. L’iniziativa si deve alla consigliera comunale della Lega Laura Orazi che aveva presentato in Consiglio comunale un ordine del giorno per illustrare il progetto e chiedere anche il sostegno dell’amministrazione comunale guidata da Sandro Parcaroli.
calisti-4-488x650Un sostegno subito erogato, sono stati contattati i proprietari dei negozi e quelli che si sono dichiarati disponibili hanno appunto visto materializzarsi i colori e le immaginazioni di Stefano Calisti per il tramite di gigantografie di alcune opere. «Vedendo – spiega l’esponente cittadina della Lega – le vetrine non usate per via di negozi sfitti, mi è venuta in mente questa idea. Ho chiesto la collaborazione di Stefano Calisti, collaborazione che mi è stata subito data. Poi sono passata alla fase operativa, per ora sono stati dodici le adesioni registrate finora ma pensiamo di poter ripetere l’iniziativa se ci saranno altre disponibilità, anche di altri artisti. In ogni caso ringrazio quanti hanno risposto a questo invito permettendoci di ravvivare alcuni scorsi cittadini». Il commento di Stefano Calisti: «E’ stato un piacere partecipare a questa iniziativa, ho portato il mio territorio nel mondo ed ora vedo le opere che ho realizzato nella mia amata Macerata».
(l. pat.)
calisti-2-1-488x650
calisti-6-488x650
calisti-3-488x650
calisti-5-488x650


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X