Aries Trodica, il derby è tuo
Borgo Mogliano travolgente
Montecassiano e Vigor a braccetto

SECONDA CATEGORIA: IL PUNTO, LA TOP 11 E IL PERSONAGGIO - I ragazzi di Bernabei vincono la stracittadina battendo 2 a 1 il Morrovalle. Sempre nel girone E le due battistrada di Bonifazi e Pierantoni fanno il vuoto alle loro spalle. Mentre nel gruppo F i ragazzi di Persichini rifilano 6 reti al San Ginesio
- caricamento letture

 

Seconda-categoria-top-11-nona-andata

La top 11 di giornata

 

di Michele Carbonari

Dopo lo spavento di domenica scorsa (il portiere Curzi salva i suoi con la punizione del pareggio al 96′), la capolista Borgo Mogliano torna a martellare e a conquistare il bottino pieno. Nella nona giornata d’andata i ragazzi di Persichini espugnano San Ginesio con un travolgente punteggio tennistico: 6 a 0 grazie ai gol di Okere (doppietta), Fosfati, Daniele Appignanesi, Atragene e Marino.

Juventus-Club-Tolentino

La Juventus Club Tolentino

In difficoltà il Sarnano, che nel giro di pochi giorni rimedia due sconfitte e scende al terzo posto. Mercoledì scorso nel recupero contro la Juventus Club Tolentino (determinante la doppietta del bianconero Traore) e sabato nel big match contro il Pollenza, che espugna il Maurelli e diventa seconda forza del girone F di Seconda categoria trascinato dal sigillo di Renzi (su azione) e dalla doppietta di Francucci (di testa su angolo e tap in ). Il portiere Tamburri ipnotizza dagli undici metri l’esperto Aquino, mentre nulla può sul penalty di Lombardi (finisce 3 a 1 per i ragazzi di Compagnoni). Termina in parità l’altro scontro diretto fra Juventus Club Tolentino e Vigor Macerata, con Bibini (pallonetto) che risponde a Rosetti (ad incrociare). Uno a uno anche fra Palombese ed Atletico Macerata, con Sforza che apre e Liberini che chiude le marcature. Sale ai piedi della zona playoff la Belfortese, che piazza il blitz nella tana della Pennese: decisivo De Ronzi in contropiede. Preziosi in chiave salvezza i successi di Gualdo (Metaj di testa sugli sviluppi di un corner stende la Sefrense), Ripesanginesio (Boe su punizione e Ndao in mischia rimontano l’autogol di Lauriola che aveva portato in vantaggio la Treiese) e Petriolo (anche in questo caso Ilari e Scarpeccio ribaltano l’Abbadiense).

Aries-Trodica

La festa dell’Aries Trodica

Nel girone E fanno il vuoto le due battistrada Montecassiano e Vigor Montecosaro, le prime inseguitrici accusano un gap di sei lunghezze. I rossoblu di Bonifazi, con qualche difficoltà di troppo, sono corsari in casa del Real Molino: a segno per la nona volta consecutiva tra campionato e coppa Fiecconi, Giubilei (dalla panchina) e Diomedi (servito da Domizioli). Vano il momentaneo pareggio locale firmato dagli undici metri da Teodori. I giallorossi di Pierantoni, invece, con il minino scarto battono fra le mura amiche il Santa Maria Apparente: decisivo Beruschi di testa sugli sviluppi di un angolo a metà primo tempo.

Real-Porto

Il Real Porto

Rallenta il Porto Potenza, che divide la posta in palio contro il Casette d’Ete, in rimonta, trascinati da Contronè (in mischia) e dall’autogol ospite di Agus (Mercuri sbaglia un rigore). È dell’Aries Trodica, alla terza vittoria consecutiva, la stracittadina di Morrovalle. Determinanti Paolucci (sugli sviluppi di un angolo) e Berto (al volo sul traversone di Marchioni), vano il momentaneo pareggio biancorosso firmato Morgese (rigore). La Monteluponese cala invece il tris interno al Csi Recanati grazie ai centri di Capitanelli, Gasparini e Reucci. Infine, Sanseverinati (di testa su corner) e Samapolesi (penalty) firmano l’exploit del Real Porto sul campo della Veregra. Al Telusiano non basta la doppietta di Giri a Montegranaro, i padroni di casa vincono 3 a 2. Sospesa per un infortunio all’arbitro il derby fra Città di Civitanova e United Civitanova.

Montecchiarini

Montecchiarini, attaccante del Victoria Strada

Nel girone D la Cingolana perde partita e leadership, scendendo al secondo posto. La Palombina vecchia vince all’inglese, mentre i biancorossi di Ballini recriminano per il palo di Agosto. In dieci, l’Esanatoglia riesce a strappare un punto nella tana dell’Aurora Jesi, dove succede tutto nella ripresa, compresi i gol di Santoni e Carmenati (2-2). L’unica maceratese ad esultare è il Victoria Strada, che cala il poker esterno contro il fanalino di coda Junior Jesina, che a fine primo tempo conduceva 2 a 0: gonfiano la rete, in rimonta, Montecchiarini, Gigli, mister Fugante e Giuloni.

La top 11 (4-4-2): Tamburri (Pollenza); Lelio (Montecassiano), Cantalacqua (Petriolo), Maccari (Belfortese), Sanseverinati (Real Porto); Paolucci (Aries Trodica), D. Appignanesi (Borgo Mogliano), Rosati (Monteluponese); Boe (Ripesanginesio), Montecchiarini (Victoria Strada). All.: Battellini (Gualdo).

Il personaggio della settimana: Montecchiarini (Victoria Strada). L’attaccante gialloblu segna il quinto gol stagionale e da il via alla rimonta che lancia i suoi ad un passo dalla zona playoff.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X