Sacchi promosso al Maradona
con un 6 politico

CALCIO - Il voto assegnato da Gazzetta dello Sport e Corriere dello Sport all'arbitro di Appignano, che ieri ha diretto Napoli - Torino, seconda apparizione stagionale in Serie A
- caricamento letture

 

juan-luca-sacchi

Juan Luca Sacchi

 

Prova sufficiente quella di Juan Luca Sacchi, ieri, allo stadio Diego Armando Maradona. L’arbitro di Appignano ottiene il giudizio positivo sia della Gazzetta dello Sport che del Corriere dello Sport: per entrambi un sei politico. Era la sua seconda volta a Napoli, quest’anno capolista della Serie A. Nell’ottava giornata d’andata i partenopei vincono di misura contro il Torino grazie ad un gol di Osihmen verso il finale di partita, ma nel primo tempo falliscono un rigore con Insigne, uno dei pochi episodi chiave in cui il fischietto maceratese è stato chiamato in causa: netto il fallo di Kone su Di Lorenzo. Entrambi i quotidiani nazionali, però, sottolineano alcune incertezze. Il Corriere, ad esempio, una che propizia il penalty: «La punizione da cui nasce l’azione (Lukic tocca la palla) lascia qualche dubbio. Errata l’ammonizione a Koulibaly, un’altra forse andava data a Mario Rui (su Singo)». Simile l’interpretazione della Gazzetta: «Qualche errore in ordine sparso…la decisione di non far battere l’ultimo calcio d’angolo al Toro lascia perplessi, il tempo c’era». Tutto sommato buona dunque la seconda prestazione stagionale in Serie A per Juan Luca Sacchi, che il 29 agosto aveva diretto Sassuolo – Sampdoria.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X