La Lube ritrova i tifosi,
ma Piacenza vince al tie break (Foto)

VOLLEY - Finisce 3 a 2 per gli ospiti all'Eurosuole Forum, ai biancorossi non basta ritrovare i supporters a distanza di 20 mesi dall'ultima partita giocata in casa con il pubblico: dopo essere stati in vantaggio 1-0 e 2-1 gli uomini di Blengini cedono agli emiliani trascinati da Lagumdzija
- caricamento letture

 

lube-ritorno-tifosi-palas-7-650x488

Il pubblico finalmente sugli spalti dell’Eurosuole Forum

 

di Mauro Giustozzi

Piacenza rovina la festa della Lube che ritrova il suo pubblico al palazzetto. La squadra di Bernardi compie la rimonta perfetta e si impone al tie break grazie ad un attacco dove ha brillato Lagumdzija, l’opposto turco ha chiuso col 65% in attacco ed è stato mvp della gara. Assieme a lui hanno brillato Brizzard, Holt e la coppia di schiacciatori Rossard-Antonov subentrati a partita in corso e risultati decisivi nel successo meritato degli ospiti. Civitanova, con le pesanti assenze di Zaytsev e Yant, si è aggrappata soprattutto a Lucarelli e Juantorena per restare in gioco: non è bastata la buona prova di Garcia sostituto dello ‘Zar’ come opposto ed a tratti anche di Simon per conquistare il successo contro un avversario scatenato e che si è esaltato di fronte ai campioni d’Italia.

lube-ritorno-tifosi-palas-1-325x183

Il pubblico all’ingresso dell’Eurosuole Forum

Torna il pubblico all’Eurosuole Forum: era dal febbraio 2020 che gli sportivi non rimettevano piede dentro il palazzetto civitanovese e così fin dalle 14,15 fuori dall’impianto sono iniziati ad affluire i tifosi (con una piccola presenza anche di ospiti) che si sono disposti ordinatamente su due file per effettuare le operazioni di controllo del Green pass e del biglietto agli ingressi predisposti dalla società per una capienza massima consentita del 60% del palas. Prima del via Simone Anzani ha ricevuto un riconoscimento per aver siglato il maggior numero di muri vincenti in regular season, mentre Robertlandy Simon è stato insignito della sfera dorata come miglior centrale. Oltre all’infortunato di lungo corso Zaytsev coach Blengini deve rinunciare anche al giovane Yant fermo ai box. Si fanno sentire con tamburi e cori i supporters biancorossi tornati finalmente sugli spalti del palas. Lagumdzija e Russell sprintano in avvio per la Gas Sales ma Civitanova risponde col servizio di Juantorena e il muro di Simon.

lube-piacenza-4-325x217A regalare il doppio vantaggio ai ragazzi di Bernardi sono gli errori di Garcia e Lucarelli ma il brasiliano si rifà col turno di battuta che, grazie anche a due suoi ace, consente il sorpasso e primo vantaggio Lube sui piacentini (9-7). Controbreak di Piacenza che riporta la sfida in equilibrio prima che, però, ancora una volta il servizio degli adriatici torni a fare la differenza (14-11). Ospiti che provano a rialzare la testa provando ad annullare lo svantaggio ma prima Garcia e poi Simon respingono gli assalti di Piacenza: finale con in campo Antonov (per Recina) e Kovar (per Garcia) ma l’inerzia della sfida è sul fronte biancorosso: ospiti che hanno la forza di annullare il primo set ball ma poi Antonov spara fuori il srevizio che fa calare il sipario sulla prima frazione. Nel secondo Bernardi lascia in campo la coppia di schiacciatori Rossard-Antonov: così la Gas Sales annulla la buona partenza di Civitanova (5-2) con un break segnato dal servizio di Brizzard e il muro di Lagumdzija che vale il 7-10 e costringe Blengini a chiamare il time out. Non riemerge una Lube aggressiva meno lucido dai nove metri dei piacentini che è molto più efficace del primo parziale. Civitanova accusa qualche passaggio a vuoto che consente agli avversari di scavare il 9-15 grazie soprattutto alle prove di Antonov, Lagumdzija e Brizzard sono tra i protagonisti. Sul 12-18 fuori Lucarelli per Kovar: ma il set è indirizzato verso gli ospiti che conservano un ampio vantaggio nell’andare a chiudere il set della parità.

lube-piacenza-2-325x217Estenuante equilibrio nel terzo parziale con le squadre che non si scollano: un mini break lo realizzano i biancorossi con una palla messa all’incrocio delle righe di fondo campo da Lucarelli che firma il 14-12. Proteste vibranti Lube per un attacco di Juantorena, con pallone che tocca terra ma gli arbitri fanno continuare e la Gas Sales resta in scia. Partita che cresce in tensione ed agonismo, con Civitanova che si esalta in uno scambio lunghissimo con attacchi, difese e contrattacchi che alla fine la vede spuntare la squadra di casa con Garcia (18-15). Ancora staffetta Garcia-Kovar nella Lube: un muro di Holt su Juantorena e l’errore di Anzani riportano in parità la sfida (20-20): la decidono per Civitanova che torna avanti l’ace di Lucarelli e gli attacchi di Juantorena. Gas Sales che però è ben dentro la partita e scappa via 3-6 in avvio del quarto. Lube che fatica a rientrare in gioco: un errore in attacco di Rossard avvicina i biancorossi (13-15) ma é solo una breve illusione perché Piacenza riprende a macinare il suo gioco e va conquistarsi un meritato tie-break. Piacenza grazie al servizio di Lagumdzija se ne va sul 5-8 al cambio di campo: è la battuta di Juantorena a riportare in vita Civitanova (9-9). L’ace di Rossard stampa il 10-12 che apre la strada del successo per la Gas Sales.

Il tabellino:

CIVITANOVA – PIACENZA 2-3 (25-23, 16-25, 25-23, 22-25, 12-15)

CUCINE LUBE CIVITANOVA: Anzani 7, De Cecco 3, Juantorena 17, Simon 9, Garcia 15, Lucarelli 13, Balaso (L), Kovar 1, Diamantini. NE.: Sottile, Jeroncic (L), Penna, Marchisio. All. Blengini.

GAS SALES BLUENERGY PIACENZA: Recine 2, Holt 13, Lagumdzija 35, Russell 4, Cester 4, Brizzard 6, Scanferla (L), Rossard 16, Antonov 8, Stern, Caneschi 1. NE.: Catania, Tondo, Pujol All. Bernardi.

ARBITRI: Simbari e Vagni.

NOTE: spettatori 1486, incasso di 19.174, 54 euro. Durata set: 31’, 28’, 36’, 32’, 18’ totale 145’. Lube: bs. 11, v. 6, m. 7, e. 22. Gas Sales: bs. 24, v. 9, m. 9, e. 35.

ritorno-tifosi-al-palasport-lube-volley-civitanova-FDM-7-650x433

 

ritorno-tifosi-al-palasport-lube-volley-civitanova-FDM-5-650x433

ritorno-tifosi-al-palasport-lube-volley-civitanova-FDM-4-650x434

ritorno-tifosi-al-palasport-lube-volley-civitanova-FDM-3-650x433

ritorno-tifosi-al-palasport-lube-volley-civitanova-FDM-2-650x433

ritorno-tifosi-al-palasport-lube-volley-civitanova-FDM-1-650x433

 

lube-piacenza-5-650x433

lube-piacenza-6-650x433

lube-piacenza-7-650x433

lube-piacenza-8-650x433

lube-piacenza-1-650x433

 

lube-piacenza-3-650x433

 

lube-ritorno-tifosi-palas-1-650x488

 

 

 

 

 

 

ritorno-tifosi-al-palasport-lube-volley-civitanova-FDM-6-650x433

lube-ritorno-tifosi-palas-1-1-650x366

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X