“Ci vorrebbe una magia”
chiude il Clown&Clown,
Bocelli premiato a distanza

MONTE SAN GIUSTO - Ieri sera lo show finale della 17° edizione del festival nella città del sorriso. Il tenore di fama mondiale non è potuto essere presente ma sul mega schermo del palco è stato però proiettato il video della consegna di persona un mese fa a Macerata
- caricamento letture
premio_bocelli_clown_cuore

La consegna del premio Clown nel cuore

 

Tra risate, stupore e commozione in uno straordinario show si è concluso il 17° Clown&Clown Festival con Premio Clown nel Cuore ad Andrea Bocelli. La 17^ edizione del Festival che dal 2005 si fa messaggero del valore universale e terapeutico della risata si è conclusa con lo straordinario e coinvolgente grande show finale intitolato “Ci vorrebbe una magia!” in una piazza gremita in tutti i suoi posti disponibili. clown_clown_foto_zanconi-10-325x217L’ultimo atto, ieri pomeriggio, è stato un grande show intitolato “Ci vorrebbe una magia!” in una piazza gremita in tutti i suoi posti disponibili. L’evento è iniziato con gli addetti alla comunicazione del Festival, Chiara Bartolacci e Gigi Piga, che hanno salutato il pubblico e ricordato quali sono le caratteristiche e gli obiettivi principali della manifestazione invitando sul palco la presidente dell’Ente Clown&Clown, il sindaco Andrea Gentili e l’assessore Paolo Luciani. Il posto è stato quindi lasciato ai mattatori della serata, i comici Enzo Polidoro e Didi Mazzilli che insieme al mago e illusionista Francesco Scimemi hanno condotto un varietà di grande qualità è impatto spettacolare ed emotivo. Ernesto Planas, “International Master of Magic” e vincitore de innumerevoli premi nazionali e internazionali ha ammaliato, divertito e stupito il pubblico con degli straordinari numeri di illusionismo. Enzo e Didi sono stati anche i protagonisti di un momento molto toccante e commovente che insieme a tutta l’organizzazione hanno pensato per ricordare Gabriele Aliberti, prematuramente scomparso nello scorso mese di novembre all’età di 52 anni. Un uomo di grandissima generosità e moralità che manca a tutto il paese per l’amore, la passione e la gentilezza che metteva in tutto ciò che faceva, una delle principali colonne portanti del festival sin dalla sua prima edizione in qualità di volontario. Sulle note di “Sempre per sempre” di De Gregori, Enzo e Didi hanno portato una enorme scatola di cartone in mezzo al pubblico dalla quale è uscito un grande palloncino giallo che, con il naso rosso e delle ali da angelo è salito in cielo spinto dagli applausi commossi di tutto il pubblico. Un altro grande protagonista è stato Igna Fire, illusionista, escapologo e amante del pericolo il quale ha messo in scena due incredibili numeri che hanno lasciato a bocca aperta e senza fiato tutti i presenti. clown_clown_foto_zanconi-5-325x217Un altro momento importante è stato la consegna del Premio Clown nel Cuore ad Andrea Bocelli. Per importanti impegni lavorativi il tenore di fama mondiale non è potuto essere presente a Monte San Giusto per questo evento finale del festival, promettendo all’organizzazione che farà tutto il possibile per poter venire di persona alla prossima edizione. Sul mega schermo del palco è stato però proiettato il video della consegna del Premio che Mabò Band ed Ente Clown&Clown gli hanno consegnato di persona un mese fa a Macerata. Il Premio Clown nel Cuore è un riconoscimento che in ogni anno il festival assegna a un personaggio illustre che si è distinto per aver unito la propria notorietà alla solidarietà o che, attraverso l’arte del proprio lavoro, ha saputo trasmettere la gioia di vivere. Negli anni sono stati insigniti del premio personaggi importanti come Giorgio Panariello, Enzo Iacchetti, Michael Christensen, Lino Banfi, Patch Adams, Giobbe Covatta, Don Luigi Ciotti, Enrico Brignano, Flavio Insinna, Andrea Caschetto, Dario Ballantini, Cesare Bocci, Neri Marcorè e Paolo Ruffini. L’evento si è concluso con una standing ovation per i saluti finali in cui sono saliti sul palco i protagonisti e gran parte dell’organizzazione.

(Foto di Massimo Zanconi)

clown_clown_foto_zanconi-9-650x433

clown_clown_foto_zanconi-8-650x433 clown_clown_foto_zanconi-7-650x433 clown_clown_foto_zanconi-6-650x433 clown_clown_foto_zanconi-4-650x433 clown_clown_foto_zanconi-3-650x433 clown_clown_foto_zanconi-2-650x433 clown_clown_foto_zanconi-1-650x433



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X