La preside si trasferisce,
una festa per salutarla
«Punto di riferimento per tutti»

CASTELRAIMONDO - Pierina Spurio è stata trasferita a Tolentino dopo 9 anni di servizio nell'Istituto comprensivo “Strampelli”
- caricamento letture

 

WhatsApp-Image-2021-09-27-at-10.17.57-650x354

La cena di saluto alla dirigente Pierina Spurio

Il personale docente e non docente dell’Istituto comprensivo “Strampelli” di Castelraimondo, si è dato appuntamento nella splendida e verdeggiante location di Villa Berta per salutare la dirigente scolastica Pierina Spurio, trasferita a Tolentino per una nuova esperienza lavorativa. «Quando la preside è giunta nel paese del Cassero aveva appena ottenuto l’incarico da dirigente – scrive il personale -. Da allora sono passati ben nove anni in cui la Spurio ha sempre gestito la scuola con professionalità, saggezza, dedizione ed umanità anche nei momenti più difficili, come quelli legati al terremoto e alla pandemia, rappresentando un saldo punto di riferimento per tutto il personale scolastico, per le famiglie e per il territorio. La serata di venerdì a Villa Berta è stata gioiosa ed emozionante tra sorrisi, musica, canti ed applausi, ma non sono mancati momenti di commozione soprattutto quando la preside ha preso la parola per ringraziare e salutare tutto il personale scolastico. Un’esperienza si conclude ed ha inizio un nuovo viaggio: tutti i docenti e i non docenti dell’Istituto comprensivo di Castelraimondo augurano alla dirigente uscente Pierina Spurio un futuro ricco di soddisfazioni per la nuova stagione di vita che si apre».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X