Sconto Tari per le attività
in crisi a causa della pandemia

MACERATA - La giunta ha approvato una riduzione del 50%, le domande vanno presentate entro il 31 dicembre
- caricamento letture

bollette2-450x342

 

Il Comune di Macerata, con la delibera 92 del 28 giugno scorso approvata dal Consiglio comunale, ha previsto per il 2021 una riduzione del 50% della Tassa sui Rifiuti (Tari) a favore delle utenze non domestiche (attività economiche) colpite dagli effetti dell’emergenza sanitaria da Covid-19. Per ottenere la riduzione gli interessati devono presentare obbligatoriamente entro il 31 dicembre, pena l’esclusione, la richiesta di riduzione che attesti, in base Dpr n. 445/2000, secondo il modello predisposto dall’Ufficio Entrate del Comune di Macerata, di rientrare tra le attività destinatarie dei provvedimenti di chiusura o restrizione dell’attività stessa e che, alla data di approvazione della delibera, tale attività era già in essere. Il modello, scaricabile dal sito del Comune, può essere restituito tramite posta elettronica all’indirizzo tributi@comune.macerata.it (al quale è possibile chiedere anche ulteriori informazioni e chiarimenti) o Pec all’indirizzo comune.macerata.entrate@legalmail.it o fax al numero 0733/256353. Inoltre, la richiesta, già compilata, può essere consegnata a mano allo sportello tributario “Ricezione atti”, senza appuntamento, il lunedì, mercoledì e venerdì, dalle 9 alle 13, o, in alternativa, all’Ufficio Protocollo in viale Trieste, 24.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X