Droga abbandonata in un garage,
caccia ai pusher

OPERAZIONE dei carabinieri a Recanati: trovati 35 grammi di marijuana, bilancino e materiale per il confezionamento in un'area comune di uno stabile. A Civitanova arrestato un 66enne per violazione dell'obbligo di dimora
- caricamento letture

 

carabinieri_Archivio_Arkiv

 

Viola l’obbligo di dimora a Civitanova in più occasioni, arrestato dai carabinieri. A Recanati i militari scovano un nascondiglio in cui erano occultati marijuana e materiale per il confezionamento. L’attività dei carabinieri della Compagnia di Civitanova ha permesso di dare esecuzione ad una misura cautelare emessa dalla corte di appello di Ancona nei confronti di un italiano di 66 anni residente nella città costiera. L’uomo è ritenuto responsabile di continue e reiterate violazioni dell’obbligo di dimora che pendeva su di lui in relazione a precedenti condanne per reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti commessi in un’altra provincia. I carabinieri della stazione di Recanati invece hanno recuperato e sottoposto a sequestro 35 grammi di marijuana, con relativo bilancino elettronico di precisione, e diverse bustine per la conservazione della sostanza stupefacente. Sia la droga che il materiale per il confezionamento sono stati ritrovati abbandonati da persone in corso di identificazione in un’area comune all’interno di uno stabile multipiano, adibito a garage della città leopardiana.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X