Ancona Matelica con il sostegno della Nord:
«I tifosi ci daranno una grande mano»

SERIE C - Al Del Conero riapre la curva. Mister Colavitto alla vigilia della sfida interna contro il Pontedera: «La riapertura del settore è un aspetto importante per noi e penso che anche per i giocatori ospiti sarà bello giocare con una simile cornice di pubblico»
- caricamento letture

 

Matelica_Modena_FF-18-325x216

Mister Colavitto

 

Nuovo impegno di campionato per l’Ancona Matelica, che dopo l’exploit infrasettimanale di Coppa Italia al Partenio di Avellino, domani alle 17.30 affronterà allo stadio Del Conero (riaperta la Curva Nord), il sorprendente Pontedera di mister Maraia, reduce dalla vittoria interna di sette giorni fa con la Pistoiese. «Sarà una partita difficile come sempre – ha dichiarato alla vigilia mister Gianluca Colavitto – contro una squadra tosta e consolidata da diversi anni nella categoria, guidata da un allenatore che stimo e che siede da più stagioni sulla panchina toscana. Con i ragazzi abbiamo cercato di analizzare la partita di Coppa di mercoledì, concentrandoci sugli aspetti più positivi e su quelli meno, prima di resettare completamente quanto fatto e guardare avanti. Nella gara con il Pontedera in campo ci aspettano altre dinamiche e situazioni e dobbiamo farci trovare pronti. La riapertura della Curva – ha concluso il tecnico campano – è un aspetto importante per noi e penso che anche per i giocatori del Pontedera sarà bello giocare in una simile cornice. Sono sicuro che il supporto dei nostri tifosi può rappresentare per noi quel quid in più e darci una grande mano». Per i biancorossi indisponibile Delcarro. Di seguito l’elenco dei giocatori convocati per la gara di domani: Avella, Bianconi, Canullo, D’Eramo, Del Sole, Di Renzo, Faggioli, Farabegoli, Gasperi, Iannoni, Iotti, Masetti, Maurizii, Moretti, Noce, Papa, Rolfini, Ruani, Sabattini, Sereni, Tofanari, Vitali, Vrioni.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X