Ampliamento bocciofila
e nuovo campo da padel
col bando sport e periferie

SAN SEVERINO - Il Comune rende noto come saranno utilizzati i 700mila euro assegnati
- caricamento letture

 

Bocciofila

La bocciofila di viale della Resistenza

 

Il Dipartimento dello Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha pubblicato la graduatoria dei progetti ammessi a finanziamento nell’ambito del bando Sport e Periferie 2020. Al Comune di San Severino Marche sono stati assegnati 700mila euro per il progetto di ampliamento e riqualificazione energetica della bocciofila di viale della Resistenza.
Collocato nel rione Settempeda, l’impianto potrà così essere rimesso a norma e sottoposto a un intervento di manutenzione straordinaria che darà la possibilità di realizzare, al suo interno, anche un campo da padel, una palestrina polifunzionale e i locali dei servizi annessi a tale attività quali spogliatoi, infermeria, ripostigli.
Per la nuova struttura si farà ricorso a fonti energetiche alternative.
Attualmente la bocciofila settempedana si articola su due corpi di fabbrica composti da un capannone con struttura portante in ferro, dove si trovano i campi da bocce, e un edificio in cemento armato con copertura piana che ospita spogliatoi, servizi igienici e un bar. Il complesso misura 1000 metri quadrati e ospita 5 campi per il gioco delle bocce in materiale sintetico e gradonate per il pubblico capace di ospitare circa 340 posti a sedere.
La riqualificazione di tutto l’impianto con i fondi del bando Sport e Periferie sarà, oltre che funzionale, anche estetica visto che l’ampliamento si ricollegherà a tutto il corpo di fabbrica attraverso una nuova facciata su cui saranno installati pannelli stirati. Per il resto il nuovo manufatto, come da progetto elaborato dall’ufficio Lavori Pubblici, Ricostruzione e Urbanistica del Comune, sarà realizzato facendo ricorso a una struttura portante in legno lamellare.

Bando “Sport e periferie”, oltre 4 milioni per il Maceratese Palombese unica società finanziata



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X