Sirolo, dato alle fiamme
l’autovelox fisso sulla Sp1

VANDALI - Sono in corso le indagini dei carabinieri di Numana per risalire al responsabile del gesto dopo la denuncia formalizzata dal sindaco. Il calore del fuoco, forse alimentato da liquido infiammabile, ha reso inservibile la strumentazione per la rilevazione elettronica della velocità
- caricamento letture

IMG-20210912-WA0080-300x400

Siolo, la postazione incendiata dell’autovelox sulla Sp 1

 

Data alle fiamme e danneggiata da qualche malintenzionato la postazione fissa dell’autovelox sulla Strada Provinciale 1, nel tratto che attraversa il territorio comunale di Sirolo. La foto è stata scattata questa mattina da un lettore di Cronache Ancona ma l’episodio è avvenuto una decina di giorni fa,  la notte del 23 agosto scorso. Sono tuttora in corso le indagini dei carabinieri di Numana per risalire al responsabile o ai responsabili del gesto dopo la denuncia formalizzata dal sindaco di Sirolo. L’apparecchiatura, non di ultima generazione, era stata acquistata dal Comune diversi anni fa ma non era mai stata bersaglio dei vandali.

Il danno causato alla collettività ammonta a diverse migliaia di euro anche se la strumentazione per la rilevazione della velocità era coperta da regolare polizza assicurativa. «Saremo purtroppo costretti a comperare un nuovo autovelox, apparecchio costoso perchè  che deve essere omologato agli standard ministeriali» conferma il sindaco Filippo Moschella.

Il calore del fuoco, probabilmente alimentato da liquido infiammabile e accelerante con il quale è stata cosparsa la cabina, ha infatti reso inservibile l’apparecchiatura per la rilevazione elettronica della velocità. Era stato un residente della zona, la notte del fatto, ad avvisare i vigili del fuoco che avevano subito domato l’incendio. Alla ricerca di indizi gli investigatori stanno analizzando i filmati delle telecamere accese tra la zona del Coppo e l’area nelle vicinanze del Conero Golf Club, anche se non direttamente puntate sulla postazione elettronica per il controllo della velocità.  All’inizio del 2021 contro lo stesso autovelox si era schiantata un’auto coinvolta in un incidente stradale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X