I docenti salutano Rosati:
«La sua scuola solida
e proiettata nel futuro»

CAMERINO - E' stato preside per dieci anni dei Licei
- caricamento letture
Francesco-Rosati

Francesco Rosati

Francesco Rosati, preside per dieci anni dei Licei di Camerino è stato incaricato per il prossimo anno scolastico in un’altra scuola. «Dopo l’evento sismico  – ricordano i docenti dei licei di Camerino – che ha sconvolto il nostro territorio ha contribuito a unire e di fatto a rifondare il plesso dei cinque corsi scolastici, promuovendo nuovi indirizzi, mettendo ordine, creando così un nuovo assetto in sicurezza ed equità. Con forza e dedizione ha accompagnato gli studenti a superare molti ostacoli, di varia natura, psicologica e sociale, proponendo attività culturali e formative di diversa tipologia e di ampio respiro. Ha contribuito, inoltre, a rendere il tempo scolastico più proficuo e più accogliente, dotando tutte le aule di supporti multimediali, investendo risorse sull’alta tecnologia e sull’innovazione digitale, allestendo i laboratori con strumentazioni scientifiche all’avanguardia, arricchendo gli interni grigi della struttura di nuovi arredi in una cura sollecita degli ambienti, in modo da donare alla città e all’intero territorio una solida realtà scolastica proiettata nel futuro.
Nonostante gli ultimi due anni siano stati tediati dalla pandemia, aggiuntasi ai disagi del terremoto, sotto la sua guida i Licei hanno mantenuto alto il profilo raggiunto, indirizzando l’offerta formativa tanto in ottica inclusiva quanto nella valorizzazione delle eccellenze».
I docenti esprimono al preside Rosati tutta la loro gratitudine per l’impegno profuso nel far crescere di anno in anno i Licei di Camerino in un continuo e costruttivo dialogo con gli enti del territorio, per la sensibilità dimostrata nell’accogliere le sollecitazioni culturali provenienti da vari ambiti e per la cura con cui ha seguito il percorso umano e professionale di tutti: alunni, famiglie, docenti, personale. Augurano un futuro ricco di soddisfazioni per la nuova stagione di vita che si apre auspicando buone possibilità e rinnovate occasioni. I docenti desiderano infine porgere al nuovo dirigente dei Licei Antonio Cappelli un caloroso benvenuto, certi di una fattiva collaborazione e di un confronto aperto e stimolante.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X