Hotel House, ristrutturazione col superbonus:
«Raggiunto un grande obiettivo»

PORTO RECANATI - I proprietari hanno approvato ieri le pratiche di inizio lavori. Luca Davide e Mustafa Diop: «E' il primo tassello verso la riqualificazione»
- caricamento letture
luca-davide-e-mustapha-diop

Luca Davide e Mustafa Diop

 

Hotel House, al via i lavori per la ristrutturazione del mega condominio di Porto Recanati grazie al superbonus 110%. Da anni sono necessari una serie di lavori per sistemare la struttura dove vivono oltre mille persone. Ieri si è svolta l’assemblea condominiale, alla presenza di 50 proprietari, e c’è stata l’approvazione dell’inizio pratiche lavori. «Una svolta storica per il nostro condominio – commentano Luca Davide e Mustafa Diop, ex portieri del palazzone di via Salvo d’Acquisto e rappresentanti del Comitato per la sicurezza dell’Hotel House -. Dopo anni di duro lavoro è stato raggiunto un grande obiettivo. Contiamo di iniziare i lavori per l’autunno. Questo traguardo è il primo grande tassello per una vera riqualificazione del condominio anche in termini di sicurezza. Non possiamo che essere soddisfatti e ricordare in primis chi, come il prefetto Iolanda Rolli, anni fa ha creduto fermamente in un progetto di riqualificazione dell’House. Da parte nostra e di tutti i residenti del condominio ci sarà massimo impegno per portare a conclusione questa grande impresa».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X