Open Città di Macerata,
ancora un trionfo di Compagnucci

TENNIS - Nel torneo organizzato dall'Atm Macerata conquista il successo per la terza volta consecutiva il giocatore di casa. Elena Pavolucci vince il femminile, Filippo Fassone la 3° categoria e Romeo Renis la 4°. Le ragazze capitanate Daniele Teodori si impongono a Jesi in serie D2 e staccano il pass per la finale regionale
- caricamento letture
squadra-femminile-tennis-mc

La squadra femminile che ha conquistato la finale regionale di serie D2

 

Si è concluso domenica  il quarto torneo Open Città di Macerata che includeva i 4  Memorial intitolati a Eugenio Tombolini (open maschile), Floriana Formentini (open femminile), Massimo Capodaglio (3° cat maschile) e Tommaso Nigi (4° cat maschile).

tommaso-compagnucci-e1628149332485-325x211

La premiazione di Tommaso Compagnucci

Nel torneo femminile affermazione di Elena Pavolucci che ha avuto la meglio su Sara Donnini con il punteggio di 63 63 in una finale che ha visto le prime due teste di serie dare vita ad un match più combattuto di quanto dica il punteggio. In 4° categoria si riconferma l’intramontabile giocatore di casa Romeo Renis che in finale, dopo un match a dir poco epico con numerosi match-point sciupati, riesce a domare l’avversario Maurizio Colizzi solo al match-tiebreak del terzo set con il punteggio di 63 67 10-4. Il torneo dei 3° categoria ha visto l’affermazione del giovane ed emergente piemontese Filippo Fassone che ha sconfitto il più esperto Luca Bartolini in un match strano, finito anch’esso al match-tiebreak decisivo, con il punteggio di 06 60 10-5. Nel torneo maschile Open nettissima affermazione per la 3° volta su 3 edizioni disputate del giocatore di casa Tommaso Compagnucci che ha lasciato solo 1 game in finale all’avversario Alessio De Bernardis. Da sottolineare che Compagnucci, reduce dai tornei in Lussemburgo e in Danimarca in cui ha conquistato i suoi primi 4 punti Atp, ha lasciato agli avversari solo 3 games in tutto il torneo dimostrando una superiorità sconcertante e una consapevolezza dei propri mezzi finalmente acquisita. La ciliegina sulla torta della domenica per il tennis maceratese è arrivata dalle ragazze della serie D2 capitanate da Daniele Teodori che, vincendo per 2/1 la semifinale regionale a Jesi con le vittorie di Aurora Curzi in singolo e in doppio insieme a Sofia Bacaloni, hanno conquistato la promozione al Campionato superiore e domenica prossima si giocheranno il titolo regionale a Montecchio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X