Sferisterio, Pettinari invita
i vertici dell’Asur all’Aida

MACERATA - Il presidente della Provincia ha invitato Nadia Storti e Daniela Corsi «per testimoniare la gratitudine per l’operato delle strutture sanitarie sotto stress dall’inizio della pandemia»
- caricamento letture
storti-pettinari-corsi

Lo scatto all’ingresso dello Sferisterio

 

Ospiti speciali per il presidente della Provincia. Infatti Antonio Pettinari ha invitato nell’ultima rappresentazione dell’opera Aida di Giuseppe Verdi, eseguita ieri sera allo Sferisterio, le due dirigenti alla guida delle strutture sanitarie in questo intenso e complicato periodo di pandemia: Nadia Storti, direttrice Asur Marche e Daniela Corsi, direttrice dell’Area Vasta 3.  «Un invito – dichiara Pettinari – che testimonia la gratitudine per l’operato delle strutture sanitarie sotto stress dall’inizio della pandemia. L’Associazione Sferisterio interpreta l’anima e il sentire della comunità e ringrazia le due dirigenti e, attraverso loro tutti gli operatori sanitari, per la dedizione e la cura con cui hanno assicurato la necessaria assistenza a tutti i cittadini».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X