Schianto mortale in moto,
i drammatici momenti dei soccorsi:
«Abbiamo cercato di fermare l’emorragia»

POTENZA PICENA - E' stato un dipendente della Croce Rossa, insieme ad una collega, a prestare le prime cure in attesa dell'ambulanza
- caricamento letture
incidente-in-moto-potenza-picena-FDM-3-650x488

La moto di Luca Storani

 

«Io e una collega che ho trovato sul posto abbiamo prestato le prime cure al motociclista, aveva un braccio amputato e una importante ferita alla gamba, abbiamo cercato di limitare le emorragie e di disinfettare le fratture», Raffaele Storani, è un giovane dipendente della Croce Rossa di Potenza Picena ed è stato il primo, in attesa dell’arrivo dell’ambulanza, a portare soccorso a Luca Corradini, il 23enne morto questa mattina in un incidente stradale avvenuto intorno alle 12,30 a Potenza Picena. «Stavo tornando da un servizio programmato e ho visto che c’era stato un incidente. C’erano automobilisti fermi e noi abbiamo il dovere di fermarci dove possiamo dare supporto» spiega Storani.

raffaele-storani-e1626105458180-544x650

Luca Storani, il dipendente della Croce rossa che ha cercato di salvare Luca Corradini

Poco prima che arrivasse, Luca Corradini, in sella ad un moto Honda di media cilindrata si era scontrato con una Toyota Yaris guidata da una 25enne che vive nel Fermano. L’impatto è stato particolarmente violento, Corradini ha sfondato con un braccio il parabrezza dell’auto, poi è finito a terra ed è scivolato per «venti o trenta metri, poi è finito sotto la strada, oltre il guardrail – continua Storani -. Il corpo era su di una strada che conduce ad una casa di campagna. Io e una collega che ho trovato sul posto abbiamo raggiunto il motociclista». Quando hanno visto le ferite, hanno cercato di tamponare il sangue ed evitare le infezioni, «abbiamo cercato di fermare le emorragie. Nel frattempo stava arrivando il 118».  Sul posto sono arrivati Croce verde di Civitanova e automedica. «Dopo abbiamo supportato loro. Sull’auto c’era una ragazza, era in stato di choc, di panico per aver vissuto quella scena» continua il volontario della Croce rossa. La ragazza è stata portata in ospedale anche lei. Corradini, che in un primo momento pareva essersi ripreso, è stato portato in eliambulanza a Torrette. Ma lì è morto per le ferite riportate. La polizia stradale di Civitanova ha svolto i rilievi dell’incidente. Come prassi entrambi i mezzi coinvolti sono stati messi sotto sequestro.

 

Progetto-senza-titolo-2-650x340

L’incidente a Potenza Picena. Nel riquadro Luca Corradini

incidente-in-moto-potenza-picena-FDM-1-650x434

incidente-in-moto-potenza-picena-FDM-5-650x488

Drammatico incidente in moto, morto un 23enne



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X