Va a correre al porto, il cane muore

CIVITANOVA - Il proprietario stava facendo jogging con tre cani. Un veterinario è intervenuto ma la rianimazione non ha avuto successo
- caricamento letture
vivi-porto2-325x183

L’area portuale

 

Fa jogging insieme ai suoi cani, il meticcio di 8 anni si accascia e muore. E’ successo in tarda mattinata al porto di Civitanova dove in tanti si sono fermati per prestare soccorso. Una storia triste che arriva dall’area portuale e che ha commosso e straziato quanti si sono trovati a passare da quelle parti poco dopo mezzogiorno. Un uomo stava correndo assieme ai suoi due cani quando all’altezza della discesa alla banchina di riva uno dei due animali si è sentito male ed è stramazzato al suolo. Il proprietario ha allertato il veterinario e prima di andare alla ricerca di acqua e ombra ha legato le due bestiole al guardrail. Alla vista dei due animali legati, con il cane sopravvissuto che guaiva straziando i passanti, in molti hanno dato l’allarme e sul posto è intervenuta anche la vedetta della Capitaneria di Porto di ritorno dal servizio. Il proprietario nel frattempo riuscito a trovare dell’acqua ha provato a raffreddare il cane e anche gli uomini della guardia costiera hanno preso in prestito un ombrellone dal vicino chalet per creare dell’ombra e dare refrigerio alle due bestiole. Il veterinario intervenuto poco dopo ha provato in tutti i modi a rianimare l’animale, ma nonostante i tentativi e gli sforzi non c’è stato nulla da fare.

(l. b.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X