Recanati accoglie Blupura,
inaugurato nuovo stabilimento

AZIENDA - Il sindaco Bravi ha omaggiato Scott Clawson, presidente e ceo del grande gruppo internazionale Culligan International di Chigago, con la moneta coniata dalla Zecca dello Stato italiana con le incisioni dei luoghi simbolo della città leopardiana
- caricamento letture

 

GianniGrottini_ScottClawson_LucaCostantini

L’inaugurazione

 

Inaugurato oggi il nuovo stabilimento di Blupura a Recanati, alla presenza del sindaco di Recanati Antonio Bravi, dell’Assessore ai Lavori Pubblici Francesco Fiordomo del sindaco di Loreto Moreno Pieroni, di tanti imprenditori e di tutti i dipendenti. A fare gli onori di casa insieme ai soci fondatori storici dell’azienda recanatese nata nel 2008 Luca Costantini e Gianni Grottini, Scott Clawson e Laurence Bower, rispettivamente presidente e Ceo e Presidente Emea di Culligan International leader globale nella fornitura di soluzioni e servizi per il trattamento dell’acqua per case, uffici e industrie fondata nel 1936 a Chicago, capogruppo della Blupura di Recanati dal 2017.

GianniGrottini_LaurenceBower_AntonioBravi_ScottClawson_LucaCostantini

Antonio Bravi, sindaco di Recanati, ha partecipato all’inaugurazione

«Questo è il terzo trasferimento della Blupura srl – ha sottolineato il Presidente e Ceo del grande gruppo internazionale Culligan International di Chigago Scott Clawson – Blupura è fortemente cresciuta in così breve tempo grazie alla passione ed alla conoscenza delle persone che vi lavorano ogni giorno. L’esperienza e la visione di Gianni Grottini e Luca Costantini hanno guidato Blupura fin qui, ma questo non è che l’inizio della storia di un’azienda importante che ha ancora molto da dare al territorio di Recanati ed a tutto il mondo, offrendo soluzioni altamente tecnologiche per l’acqua da bere, al contempo contribuendo alla riduzione della plastica nel mondo». Il sindaco Antonio Bravi ha omaggiato Scott Clawson con la moneta di Recanati coniata dalla Zecca dello Stato italiana, recante le incisioni dei luoghi simbolo della città leopardiana. «Siamo felici di festeggiare l’apertura del nuovo stabilimento della Blupura, la più grande azienda manufatturiera italiana di refrigeratori d’acqua collegati alla rete idrica di qualità – ha detto il sindaco Antonio Bravi – un’eccellenza tutta recanatese che ha dimostrato capacità imprenditoriali, creatività e competenze riconosciute dal mercato mondiale, siamo certi che in futuro si potranno sviluppare insieme visioni di sostenibilità ambientale e nuove opportunità di lavoro per tutto il territorio recanatese». Blupura ad oggi conta «circa il 2% in termini di fatturato nel Gruppo Culligan, formato da centinaia di aziende focalizzate nel settore acqua in tutti i continenti, ma è altamente riconosciuta per essere la più innovativa ed è fortemente riconosciuta da tutto il gruppo – si legge in una nota del Comune -. La nuova sede, di ben 11.000 mq ha una capacità produttiva di 100.000 impianti annui ed è pronta a produrre impianti per la refrigerazione e gasatura professionale dell’acqua in modo sostenibile. Grazie, infatti, al team di 125 persone e ben 10 linee produttive, Blupura distribuisce i suoi prodotti in oltre 75 paesi in tutto il mondo».

foto_gruppo_blupura



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X