Inseguimento a Corridonia,
investe un carabiniere
e provoca due incidenti: arrestato

PRESO - E' successo nella zona industriale. Il 30enne era fuggito dopo essere stato colto in flagrante durante un tentativo di truffa dello specchietto
- caricamento letture

 

 

truffa-dello-specchietto-3-e1499786519259-325x322

 

Colto in flagrante mentre tenta una truffa dello specchietto, prima investe un carabiniere, poi urta un’auto dei militari e prima di essere bloccato e arrestato provoca due incidenti stradali. E’ successo stamattina a Corridonia, nella zona industriale. I carabinieri del nucleo investigativo del reparto operativo di Macerata stavano effettuando dei controlli nella zona quando hanno colto un 30enne di origini calabresi ma residente in provincia di Siracusa nel pieno di un tentativo di truffa dello specchietto in via Zegalara. Il giovane, vistosi scoperto, è fuggito in auto prima investendo uno dei carabinieri, poi urtando appunto un mezzo di servizio e poi provocando ben due incidenti stradali, fortunatamente senza gravi conseguenze. Alla fine è stato fermato e arrestato dai carabinieri e sarà giudicato in direttissima lunedì nel tribunale di Macerata.

(redazione CM)

 

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =