Ingoia ovuli di eroina:
condannato a 2 anni e 9 mesi

TOLENTINO - Sotto accusa davanti al gup del tribunale di Macerata un 24enne nigeriano. Oggi la sentenza
- caricamento letture

tribunale-coronavirus

 

Spaccio di eroina a Tolentino, condannato a 2 anni e 9 mesi. Sotto accusa al gup del tribunale di Macerata il nigeriano Jeffrey Omonkhegbe, 24 anni. Secondo l’accusa, sostenuta dal pm Enrico Riccioni, l’uomo per evitare un controllo dei carabinieri, il 7 novembre del 2019 aveva ingoiato 12 ovuli di eroina. Questo il 7 novembre 2019. Inoltre tra il luglio e il novembre del 2019 avrebbe ceduto 4 dosi di eroina, del peso di 0,7 grammi ognuna, ad un cliente. Oggi il pm Enrico Riccioni ha chiesto la condanna ad un anno. Il giudice Giovanni Manzoni ha deciso una pena di 2 anni e 9 mesi. L’imputato è difeso dall’avvocato Simone Matraxia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X