Sesto allo sprint, lungo al quarto giro:
Baldassarri sciupa a Le Mans

MOTO 2 - Il 24enne centauro di Montecosaro guadagna sette posizioni in avvio ma commette un errore che compromette la sua miglior gara stagionale. Rientra in pista e chiude 18esimo, fuori dalla zona punti
- caricamento letture
WhatsApp-Image-2021-05-16-at-13.10.02-1-325x244

Il dritto di Baldassarri, a sinistra

 

Lorenzo Baldassarri stupisce in avvio di gara a Le Mans ma commette un errore al quarto giro ed esce di scena, gettando al vento una grande occasione per chiudere con i big della Moto 2. In Francia, nel quinto appuntamento del mondiale, il 24enne centauro di Montecosaro è nelle migliori condizioni stagionali con la sua MV Agusta. Il sabato ottiene il 13esimo tempo in qualifica e oggi, al semaforo verde, guadagna subito sei posizioni dopo appena un giro: ottimo sprint personale e scivolata di Canet, causata anche dall’umidità sul tracciato. Poi cade anche l’ex compagno Augusto Fernandez ed è sesto, all’inseguimento del podio.

WhatsApp-Image-2021-05-16-at-13.10.02-325x244Nel frattempo da vita ad un bel duello con Xavi Vierge. Insomma, ci sono tutti i presupposti per vedere Lorenzo Baldassarri in corsa per qualcosa di importante. Ma al quarto dei 25 giri va dritto e finisce sulla ghiaia. Gli altri piloti lo sopravanzano. Nonostante tutto rientra in pista, in coda al gruppone, ma la gara è andata. Riprende il suo ritmo e riesce a superare il compagno di squadra Marcon, Vietti e Dixon: al traguardo è 18esimo, a circa 40 secondi dal vincitore Raul Fernandez (completano il podio Gardner e Bezzecchi). In classifica generale il Balda resta a 4 punti e darà la caccia alla top 15 domenica 30 maggio in Italia, al Mugello.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X