Santo Stefano Avis beffata:
Cantù pareggia i conti
Gara 3 deciderà lo Scudetto

BASKET IN CARROZZINA - Al PalaMeda i portopotentini perdono 69-53 la seconda partita della serie finale: si deciderà tutto nel prossimo weekend, sempre in terra lombarda
- caricamento letture
coach-FINALE

Coach Ceriscioli e i ragazzi del Santo Stefano Avis

 

Cantù vince gara 2 col punteggio di 69-53 sul Santo Stefano Avis e la finale scudetto va a sabato prossimo (gara 3), quando ancora al PalaMeda sarà la “partita delle partite” che deciderà chi sarà il campione d’Italia 2021 di basket in carrozzina. Sotto gli occhi del presidente Mario Ferraresi, che ha seguito i suoi in Lombardia, il primo tempo dei portopotentini è stato in sostanziale parità con i canturini, questi ultimi sempre avanti nel punteggio ma con un margine risicato. Poi nel terzo quarto Cantù spacca la partita e prende il largo, arrivando a un vantaggio di 16. È un’altra Cantù rispetto a gara 1 quando tra i lombardi erano stati tutti sottotono, tranne Berdun sempre in cattedra. Oggi, invece, i lombardi giocano di squadra portando ben nove giocatori a punti di cui tre in doppia cifra: Papi, De Maggi e Berdun. La formazione di coach Ceriscioli, dal canto suo, non demerita nel primo tempo tenendo botta alla Briantea ma poi i portopotentini (in casacca nera) non riescono a trovare le contromisure ai canturini con la mano davvero calda. Mvp del match il solito Sabri Bedzeti con 19 punti, al quale hanno fatto seguito 10 punti di un Tanghe tornato il leone delle mille battaglie in maglia Santo Stefano. L’ultimo quarto si apre sotto i migliori auspici con un parziale di 6-0 per i marchigiani che tornano a meno 12, ma subito soffocati da una gran tripla di Berdun. A cinque minuti dal termine Porto Potenza accorcia a meno nove ma Cantù si dimostra determinata a non mollare ed a restare attaccata alla finale scudetto. Così è stato e sabato prossimo, ancora al PalaMeda, in gara 3 si assegnerà lo scudetto: appuntamento alle 11,45 in diretta su Rai Sport.

Tabellino

BRIANTEA 84: De Maggi 16, Papi 16, Berdun 11, Saaid 8, Santorelli 3, Carossino 8, Geninazzi 2, Esteche 1,Buksa 4, Makram, De Prisco, Bassoli. All:. Riva.

SANTO STEFANO: Bedzeti 19, Tanghe 10, Ghione 7, Miceli 6, Stupenengo 2, Giaretti 4, De Boer 5, Veloce, Schiera, Chakir, Castellani. All:. Ceriscioli.

PARZIALI: 16-14; 36-29; 58-40; 69-53



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X