Il fiuto infallibile di Hanima
nel contrasto allo spaccio:
in servizio nuova unità cinofila

CIVITANOVA - Il cane antidroga ha già partecipato a diverse operazioni insieme al "collega" Edir
- caricamento letture
finanza-anima-cane-cinofili

Hanima con il suo conduttore

 

In servizio a Civitanova una unità cinofila in più per la Guardia di finanza. Da qualche tempo sono entrati in servizio Hanima (un pastore tedesco nero) e il suo addestratore. Hanima si aggiunge all’altro cane antidroga della Guardia di finanza: Edir. L’obiettivo è rinforzare il contrasto al traffico di sostanze stupefacenti. Hanima, che non ha ancora compiuto tre anni, ha concluso il corso di formazione alla Scuola di addestramento cinofilo della Finanza. Prima di arrivare a Civitanova ha prestato servizio, per alcuni mesi, insieme al suo conduttore, al Gruppo di Trapani e ha già dimostrato di avere un fiuto infallibile. Hanima ci ha messo poco ad ambientarsi e ha dato un contributo spesso determinante per trovare sostanze stupefacenti nel corso di specifiche attività di servizio. Dall’inizio di quest’anno sono state 24 le operazioni antidroga in tutta la provincia maceratese con l’ausilio di “Edir” e di “Hanima”. Hanno portato a 5 arresti, 14 denunce, 11 persone segnalate alla prefettura quali assuntori di droga e al sequestro di circa 1,4 chili di sostanze stupefacenti, tra marijuana, hashish, cocaina ed eroina, oltre a 100 pasticche di suboxone, un oppioide usato per trattare la dipendenza dagli stessi oppioidi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X