Amore e pandemia:
le opere di Monachesi e Cesca
in un’antologia poetica

ARTE - Sono tra 90 poeti, scrittori e saggisti che affrontano il tema
- caricamento letture
monachesi_cesca

Mario Monachesi e Gabriella Cesca

È in uscita in questi giorni, per la casa editrice Teaternum, l’antologia “Nei giardini di Agapanthus – L’amore al tempo della pandemia”. Curata dal critico d’arte Massimo Pasqualone, copertina di Eugenia Tabellone, annovera oltre 90 tra poeti, scrittori e saggisti. Tra questi sono presenti anche Mario Monachesi di Macerata e Gabriella Cesca di Corridonia.
Scrive, tra le altre cose, Massimo Pasqualone nella prefazione: “Che cosa resterà dell’amore dopo la pandemia? Che cosa del noi, della relazione, dello stare insieme dopo questo tempo sospeso sarà finito e le ore riprenderanno il loro cammino usato?” (…) “Nei giardini di Agapanthus, i poeti e gli scrittori, i saggisti e gli entronauti hanno dato vita ad una meravigliosa sequela di riflessioni sul tema”.
La presentazione ufficiale dell’opera avverrà nel prossimo mese di aprile a Fuerteventura nelle Canarie, l’evento sarà a cura di Maria Grazia Genova, successivamente in varie città italiane. Intanto, qualche giorno fa, il prof Pasqualone ha parlato di questa antologia in un programma su Vera TV canale 79, svelando anche che il libro è in concorso alla XV edizione di “Incostieraamalfitana – Festa del libro Mediterraneo 2021”.

cesca_monachesi



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X