“Spiga d’oro” per Gentilozzi,
premiato dall’Acli

MACERATA - Lo storico dirigente ha ricevuto il prestigioso riconoscimento dalla commissione nominata dalla presidenza nazionale
- caricamento letture

 

gentilozzi

Ulisse Gentilozzi

Ulisse Gentilozzi, storico dirigente dell’Us Acli Macerata, ha ricevuto un prestigioso riconoscimento da parte dell’Unione Sportiva Acli nazionale. L’apposita commissione, nominata dalla Presidenza nazionale, gli ha infatti assegnato la “Spiga d’oro”, una apposita onorificenza ed un riconoscimento di stima a dirigenti che collaborano con l’ente da anni e che si sono distinti acquisendo particolari benemerenze. «Gli atleti, i dirigenti ed i tecnici che ne saranno insigniti – è scritto nel regolamento del premio – testimoniano il patrimonio morale, sportivo, formativo e culturale dell’Us Acli, acquisito nel corso degli anni e potranno essere convocati dalla Presidenza a partecipare a manifestazioni, convegni o altro, a scopo consultivo e celebrativo». L’attività di Ulisse Gentilozzi va avanti ormai da decenni ed il dirigente ha ricoperto anche incarichi a livello regionale, quale presidente e componente del consiglio nazionale dell’Us Acli. Da segnalare, tra le iniziative realizzate da Gentilozzi, la “Stramacerata”, che tanto lustro ha dato alla città, le recenti camminate serali a Macerata e Treia, le innumerevoli attività di carattere sportivo coordinate nel territorio provinciale. Qualche anno fa un riconoscimento al dirigente dell’U.S. Acli era arrivato anche dal Coni che lo aveva insignito della stella di bronzo al merito sportivo.

 

Gentilozzi-Viganelli



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X