Poliziotti perquisiscono casa,
lancia 2 etti di hashish dalla finestra:
arrestato un 19enne

TREIA - Gli agenti hanno seguito due ragazzi, conosciuti come assuntori di droga, fino a casa del giovane. Poi il blitz che ha portato al rinvenimento dello stupefacente
- caricamento letture

 

arresto-19enne-hashish-325x217

Il materiale e lo stupefacente che sono stati sequestrati dalla polizia

 

Agenti irrompono nella sua abitazione per una perquisizione, 19enne lancia dalla finestra della sua camera due etti di hashish. Lo stupefacente è stato recuperato e sequestrato, il giovane arrestato per spaccio. Operazione a Treia della Squadra mobile e dell’Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico della questura di Macerata portata a termine nella tarda serata di ieri. Dopo un’indagine durata alcuni giorni, i poliziotti sono entrati in azione dopo aver seguito i movimenti di due ragazzi conosciuti come consumatori di stupefacenti. Questi ultimi sono entrati nell’abitazione del 19enne ieri sera e questo ha spinto gli agenti a credere che si fossero recati a casa del giovane per acquistare della droga. Verso mezzanotte, dopo aver circondato l’abitazione, i poliziotti sono entrati e il 19enne, una volta che si è reso conto di ciò che stava accadendo, ha così cercato di disfarsi dell’hashish, contenuto in un involucro, gettandolo dalla finestra. La droga è stata recuperata, rinvenuti anche una decina di grammi di marijuana. Il ragazzo è ora ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X