Violazioni alle norme anti Covid,
dodici multe sulla costa

CIVITANOVA - Controlli dei carabinieri su spostamenti durante il coprifuoco e fuori dal proprio comune senza autorizzazione
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

pasquetta-covid-coronavirus-controlli-carabinieri-corso-umberto-i-civitanova-FDM-6-650x433

 

Spostamenti durante il coprifuoco e trasferimenti non autorizzati tra comuni: queste le principali motivazioni delle 12 violazioni amministrative delle norme anticovid registrate dai carabinieri della Compagnia di Civitanova durante il fine settimana. I controlli sono stati fatti tra Civitanova e Porto Recanati. Sono stati fermati 76 veicoli, identificate 128 persone. Oltre alle violazioni amministrative, i carabinieri hanno fatto sei multe per violazioni al codice della strada (nella maggior parte dei casi per l’uso del cellulare alla guida o il mancato uso delle cinture di sicurezza). Sequestro amministrativo per due auto sprovviste di copertura assicurativa. I controlli si sono svolti dalle sera e nel corso della notte, anche in seguito al monito del prefetto di Macerata che, in occasione dell’inasprimento delle misure governative di contenimento del fenomeno epidemiologico, ha espressamente sensibilizzato le forze dell’ordine ad incrementare le attività di verifica sugli spostamenti tra comuni, assembramenti, uso dei dispositivi e rispetto degli orari delle attività commerciali differenziate per zona geografica. I controlli saranno ulteriormente intensificati dai militari dell’Arma nei prossimi giorni, visto l’innalzamento dell’indice di contagio dell’epidemia da Covid su base regionale, con particolare riferimento all’area maceratese.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X