Alla guida senza patente
e con la figlia a fianco: nei guai 23enne

CIVITANOVA - Controlli della polizia: il giovane era già stato denunciato per lo stesso reato. Identificate 378 persone e fermati 217 veicoli
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
controlli-polizia-coprifuoco-statale-adriatica-civitanova-FDM-5-325x217

Controlli della polizia

 

Identificate 378 persone e sottoposti a controllo 217 veicoli: ritirata una patente, l’uomo guidava senza averla mai conseguita con la figlioletta a fianco. Continuano in tutta la provincia i servizi di prevenzione e di controllo del territorio predisposti dalla Questura di Macerata di concerto con la locale Prefettura. In questo fine settimana i servizi sono stati concentrati lungo la fascia costiera dove hanno operato principalmente i poliziotti del Commissariato di Civitanova diretto dal commissario capo Fabio Mazza, coadiuvati da unità di rinforzo costituite dal Reparto prevenzione crimine Umbria-Marche.  Nelle giornate di giovedì, venerdì e sabato scorsi, gli agenti sono stati impegnati in varie località della costa ed in particolare Civitanova. I controlli sono stati mirati non solo alla prevenzione dei reati in genere e al contrasto del degrado urbano, ma anche al controllo del rispetto della normativa per la prevenzione della diffusione del Covid-19. Sono stati inoltre effettuati numerosi posti di controllo lungo le strade di afflusso alla città. Nel corso di uno di questi è stato fermato un cittadino originario della Repubblica Dominicana di 23 anni, sorpreso alla guida della propria autovettura sprovvisto della patente di guida. Lo stesso, che viaggiava insieme a sua figlia di pochi anni a bordo di un’auto peraltro modificata, è stato denunciato per guida senza patente, reato per il quale era già stato denunciato nel mese di gennaio scorso dalla Stradale di Fermo. Il mezzo su cui viaggiava è stato sottoposto a fermo amministrativo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X