Tenta di rapinare una pizzeria:
il colpo sfuma grazie al titolare

PORTO RECANATI - Un malvivente intorno alle 22 di ieri ha mostrato una pistola alla proprietaria intimando di consegnargli i soldi. Quando è arrivato il marito della donna è fuggito
- caricamento letture

compagnia-carabinieri-notte-inverno-foto-darchivio-FDM-22-1024x683-650x434

 

Tenta la rapina in una pizzeria, mostra un’arma alla proprietaria ma non si accorge che nel locale era presente il marito della donna e quando se ne accorge fugge, inseguito per un tratto dall’uomo. È successo ieri sera intorno alle 22 a Porto Recanati alla pizzeria Express in via Pietro Micca. Un uomo, col volto travisato da un foulard è entrato nel locale approfittando del fatto che all’interno non c’era nessuno. Poi, secondo quanto riferito dalla titolare ai carabinieri, il malvivente ha mostrato una pistola che nascondeva sotto al giubbotto e ha intimato alla donna di consegnargli i soldi che aveva in cassa. Nel frattempo però è intervenuto il marito della titolare, che era presente nel locale. Il malvivente non lo aveva visto e quando si è accorto della sua presenza ha desistito ed è fuggito. L’uomo gli è corso dietro per un tratto. Sul posto sono stati poi chiamati i carabinieri della Compagnia di Civitanova che hanno dato il via alle indagini per risalire all’autore del tentativo di rapina. L’uomo al momento è ricercato.  

(redazione CM)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =