Ristoratore di 41 anni
stroncato da una malattia

CINGOLI - Daniele Acerbi è morto all'ospedale di Torrette. Quattro giorni fa aveva festeggiato il compleanno in ospedale. Il fratello: «Ti voglio ricordare così come eri sempre: impeccabile».
- caricamento letture
daniele_acerbi

Daniele Acerbi

 

Aveva compiuto 41 anni quattro giorni fa, i genitori gli avevano fatto arrivare una torta in ospedale e tanti, tantissimi amici, coordinati dal fratello Matteo, avevano raccolto i loro auguri in un video. Questa mattina il dramma. Per Daniele Acerbi, titolare del ristorante “La Cantina del Palazzo” di Cingoli, non c’è stato niente da fare. E’ morto all’ospedale di Torrette ad Ancona, dove lottava contro una malattia che lo aveva colpito da qualche mese. La notizia della sua morte ha subito fatto il giro di Cingoli, dove viveva e lavorava lasciando nello sconforto quanti lo conoscevano. Lascia la mamma Maria Adele, il padre Silvano, il fratello Matteo e la nonna Gina. E proprio il fratello gli ha dedicato un messaggio su Facebook: «Ti dico ciao. E non è un addio. La memoria di te sovrasta il vocìo, lascia il ricordo dei consigli tuoi che adesso rimpiango, che adesso vorrei…». E conclude: «Ti voglio ricordare così come eri sempre, impeccabile».

La camera ardente sarà allestita domani, domenica 20 dicembre, all’obitorio dell’ospedale di Cingoli, in ottemperanza alle disposizioni sanitarie. I funerali sono previsti per lunedì 21 dicembre, alle 10 nella Collegiata di Sant’Esuperanzio, sarà curato dalle pompe funebri Santamarianova.

(Redazione Cm)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X