Visita del questore a Camerino,
più sicurezza con le telecamere

INCONTRO - Il sindaco Sandro Sborgia ha ricevuto Vincenzo Trombadore che ha assicurato piena collaborazione e maggiore vicinanza ai comuni dell'entroterra
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
sborgia-trombadore

Il sindaco Sandro Sborgia (a sinistra) con il questore Vincenzo Trombadore

 

A Camerino incontro tra il sindaco Sandro Sborgia e il nuovo questore della provincia di Macerata, Vincenzo Trombadore. Una visita istituzionale che si è subito trasformata in un incontro a carattere operativo. Numerosi gli argomenti trattati relativi sia alla sicurezza pubblica che all’aspetto più prettamente di disagio sociale dovuto alle conseguenze prodotte dal sisma. «Dal punto di vista della prevenzione si è immediatamente rilevata l’opportunità di procedere all’innalzamento del livello di sicurezza attraverso la ricezione delle immagini di videosorveglianza anche negli uffici della questura che, in tal modo, potrà garantire il necessario coordinamento delle forze di polizia per gli specifici interventi – dice il Comune -. Tale meccanismo è teso ad implementare l’attività di prevenzione e al tempo stesso a costituire un deterrente ai malintenzionati. La sensibilità istituzionale manifestata dal questore nei confronti delle aree colpite dal terremoto è diretta al consolidamento dei già avviati rapporti tra istituzioni locali e questura. L’inizio di una collaborazione che il nuovo questore assicura a tutta la collettività nell’ottica di rafforzare la vicinanza istituzionale ai sindaci anche per tutte le iniziative che gli stessi amministratori comunali proporranno».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X