Little Pieces of Marmelade,
esibizioni da urlo:
sono in finale ad X Factor

TV – Il duo di Filottrano si giocherà giovedì prossimo la vittoria nel talent di Sky
- caricamento letture

 

1-650x371

I Little Pieces Of Marmelade nel sesto live di X Factor 2020 attendono il verdetto dei giudici

 

Parola d’ordine: vincere anche la finale di X Factor 2020. Ci sono anche i Little Pieces of Marmelade tra i quattro talenti che passano il turno e che al Forum di Assago affronteranno l’ultimo appuntamento con la quattordicesima edizione del talent musicale di Sky.

3-325x184 Giovedì prossimo, 10 dicembre, la sfida sarà giocata tra il duo super-rock di Filottrano, Casadilego, N.A.I.P e Blind. La volata finale si è giocata ieri sera, nelle due manches del sesto live della trasmissione musicale che ha registrato l’eliminazione di Mydrama. DD e Frankie, al secolo il 25enne Daniele Ciuffreda (batteria e voce) e il 24enne Francesco Antinori (chitarra e cori), hanno suonato e cantato la cover di “Muori Delay” dei Verdena a fianco di uno dei loro idoli, Alberto Ferrari, il frontman della band bergamasca. Un sogno che si è realizzato così bene da mettere d’accordo proprio l’intera giuria suscitando emozioni forti. Tutti si sono chiesti come Manuel Agnelli abbia convinto Ferrari a salire sul palco di X Factor ed Emma ha ricordato di essere andata a pogare ai suoi concerti in gioventù. Mika ha ammirato l’energia dei LPOM definendola «la performance vocale più bella di tutta la serata», che stavolta ha convinto anche Hell Raton. Manuel Agnelli, il mentore dei due ragazzi, si è quasi commosso dicendosi orgogliosissimo di loro che hanno realizzato un piccolo miracolo. «Abbiamo fatto un percorso pazzesco. – ha detto – Siete la dimostrazione che le mode e le novità passano. La musica che non dipende da queste cose rimane. Trovate il vostro linguaggio custoditelo, ripudiatelo se vi opprime, ma restate voi stessi». E’ scorsa via con leggerezza anche la seconda esibizione in programma nella puntata di ieri. I Little Pieces Of Marmelade hanno offerto la loro versione di “Gimme all your Love” degli Alabama Shakes e non ci sono stati appunti ma solo consensi e ammirazione. Adesso c’è da affrontare la scommessa finale che nei fatti è già stata vinta per la grinta e il coraggio dei due musicisti marchigiani. I loro inediti, (soprattutto “One Cup of Happiness”) hanno ‘spaccato’ sul palco del talent show e volano anche nella classifica degli ascolti della compilation virtuale del programma.

2-650x295

I LPOM con Alberto Ferrari

4-325x186

5-650x366

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X