Carenza di personale
alla Polizia postale:
consegnata petizione al prefetto

MACERATA - Flavio Ferdani ha ricevuto il segretario del Siulp Damiano Cioppetini, il responsabile della Polposta Raffaele Daniele e il vice Claudio Tarulli
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

ferdani-daniele-tarulli

Da sinistra: il prefetto Flavio Ferdani, il responsabile della Polizia postale Raffaele Daniele e il vice Claudio Tarulli

 

Nella tarda mattinata di ieri si è tenuto l’incontro tra il Siulp – Sindacato italiano unitario lavoratori polizia – ed il prefetto Flavio Ferdani. Il Prefetto ha accolto nella sala riunioni della Prefettura una delegazione Siulp composta dal segretario generale provinciale Damiano Cioppettini, il responsabile della sezione della Polizia postale e delle comunicazioni Raffaele Daniele ed il vice responsabile Claudio Tarulli. I delegati hanno consegnato al Prefetto i risultati ottenuti dalla petizione online lanciata dal Siulp, nel mese scorso, intitolata: “Provincia di Macerata, i pericoli corrono in rete, vogliamo più sicurezza.” Petizione che chiedeva alle istituzioni politiche e al prefetto di farsi portavoce delle difficoltà che sta attraversando la sezione di Polizia postale e delle comunicazioni a causa della grave carenza di personale. «Sono stati centinaia – spiega il Siulp – i cittadini che hanno sottoscritto la petizione ed il calore e la vicinanza dimostrata dalla popolazione è stata incredibile. Centinaia sono stati i messaggi d’affetto e supporto per questa specialità e centinaia sono state le condivisione sui social». Daniele Raffaele ha illustrato quanto sia importante la Polizia postale sul territorio e la quantità di attività che ha svolto negli ultimi anni partendo dagli incontri nelle scuole ai centinaia di servizi di prevenzione e repressione. Risultati importanti che la carenza di personale sta riducendo all’osso. «La sezione di Polizia postale e delle comunicazioni di Macerata – continua il sindacato – è il punto di riferimento riguardo i reati informatici in provincia e tale deve rimanere e deve continuare a garantire un servizio di alto livello. Il Siulp ringrazia Ferdani per le sue parole di apprezzamento nei confronti del lavoro svolto quotidianamente dagli “uomini della postale” e per la sua disponibilità a rappresentare le problematiche esposte ai responsabili del Ministero dell’Interno. Il Siulp esprime profonda gratitudine a tutti quei cittadini che sottoscrivendo la petizione, inviando un messaggio d’incoraggiamento o condividendo sui social la notizia, hanno dimostrato quanto la Polizia postale in provincia sia amata e quanto sia importante per il nostro territorio».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X