Pro Camporota dona materiale
alla Protezione civile di Treia

GENEROSITA' - Dieci saturimetri, un termometro termo-scanner e gel igienizzante sono i dispostivi grazie ai quali i volontari affiancheranno ulteriormente i medici di famiglia nel supporto alla popolazione
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Pro-Camporota

La donazione

L’Associazione Circolo Acli Pro Camporota di Treia, in questo momento di criticità, ha donato alla Protezione civile comunale dieci saturimetri, un termometro termo-scanner e gel igienizzante per aiutare e sostenere i cittadini più colpiti dal Covid-19. Grazie a questa dimostrazione di solidarietà e affetto per il proprio territorio, sarà possibile per i volontari della Protezione civile di Treia affiancare ulteriormente i medici di famiglia nel supporto alla popolazione, così da poter implementare gli strumenti necessari all’assistenza ai cittadini che necessitano di controlli e visite domiciliari. L’utilizzo di questi materiali sanitari verranno distribuiti, su richiesta e segnalazione dei medici di base, ai soggetti più bisognosi della città. Il sostegno e il servizio alla popolazione non si ferma, anche grazie al senso di comunità ed agli aiuti concreti alle istituzioni locali. «Il sindaco di Treia Franco Capponi, l’Amministrazione e la Protezione civile comunale – si legge nella nota – ringraziano sentitamente l’Associazione Circolo Acli Pro Camporota per aver dato luogo a questa iniziativa a sostegno e a tutela della cittadinanza treiese mostrando grande generosità».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X