La marea danneggia la banchina
Scogli trascinati sul molo est

CIVITANOVA - La forza del mare ha spostato tre grossi massi posizionati a protezione del prolungamento ultimato questa estate. Sono finiti sul camminamento
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Schermata-2020-11-21-alle-11.35.02

Gli scogli trascinati dal mare

 

La potenza della mareggiata sposta e distacca gli scogli della nuova banchina del molo est a Civitanova. Immagini d’impatto quelle riprese da Alessandro Panichelli all’alba di questa mattina dopo il mare grosso degli ultimi due giorni e il forte vento che si è abbattuto sulla città.

Schermata-2020-11-21-alle-11.35.23-325x299La forza del mare è riuscita anche a spostare i grossi massi sistemati a protezione del nuovo prolungamento del molo est. I lavori sono stati realizzati questa estate e alla fine del faro rosso è stata creata una specie di “prua” al molo foraneo che circonda l’estremità del braccio tutta intorno. Una banchina per i pescatori di pesca sportiva e un’attrazione in più per godere del mare per chi usa il porto per passeggiate e attività fisica. Stamattina lungo il camminamento erano però presenti i 3 grossi massi che dalla scogliera si erano staccati finendo nella massicciata calpestabile del percorso. Non si sono verificati danni a cose o persone.

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X