Cartiera, Paradiso e Pioraco:
le gallerie ora hanno un nome

BATTESIMO ufficiale, saranno anche sostituite le luci con lampade a led. Il sindaco Matteo Cicconi: «Ci scusiamo, per i disguidi alla viabilità, che potrebbero verificarsi, durante l'esecuzione lavori»
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
gallerie-pioraco

Il sopralluogo di oggi nelle gallerie di Pioraco

 

Da oggi le gallerie di Pioraco hanno un nome. Il battesimo ufficiale si è tenuto questa mattina durante il sopralluogo con i tecnici Anas, per verificare le condizioni delle luci, che presto saranno sostituite con moderne lampade al led. Venendo da Castelraimondo la prima si chiama galleria della Cartiera, in omaggio allo storico stabilimento carraio, la seconda “Scoglio del Paradiso”, lo stesso nome della parete rocciosa a poca distanza, la terza porta il nome del paese, Pioraco.  Spiega il sindaco Matteo Cicconi: «Questa mattina si è tenuto un sopralluogo con i tecnici dell’Anas, mi ha fatto piacere la presenza del comandante della stazione dei carabinieri Claudio Fabbrizio. Sta per essere attuato un intervento importante per le tre gallerie di Pioraco, saranno sostituiti i corpi illuminanti, con lampade al led. Ci scusiamo, per i disguidi alla viabilità, che potrebbero verificarsi, durante l’esecuzione lavori. Ringraziamo l’Anas per l’attenzione avuta per il nostro territorio. Qualche tempo fa è stato inaugurato il tratto stradale interno al paese, di cui è stato rifatto il manto stradale di competenza Anas, finalmente si mette mano con piccoli interventi ma significativi, all’illuminotecnica, importante sia per la visibilità che per la sostenibilità ambientale in quanto i corpi illuminanti verranno sostituiti con lampade al led. Un ringraziamento particolare va al tecnico dell’Anas Luciano Apolloni che con grande professionalità è intervenuto». La visita è stata l’occasione per il “battesimo” delle gallerie: «Con l’occasione abbiamo dato un nome alle tre gallerie, la prima provenendo da Castelraimondo è la galleria della Cartiera, la seconda scoglio del Paradiso e la terza Pioraco. I nomi sono stati scelti per sottolineare l’importanza storico culturale della carta e la significatività della cartiera, la seconda è la parete rocciosa di fronte detta Scoglio del Paradiso, citata in un romanzo conosciuto ai piorachesi. L’ultima galleria è chiaramente un omaggio a Pioraco».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X