Azionava una sirena in piena notte,
vicini svegliati per mesi:
denunciato un 54enne

MACERATA - La polizia ha raccolto l'esposto di 20 residenti di via Lorenzoni, poi la perquisizione a casa dell'uomo
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

polizia-archivio-arkiv-1-650x488

 

Bye bye sonno per i residenti di via Lorenzoni, a Macerata: sono stati svegliati per mesi da potenti sirene che qualcuno azionava nel cuore della notte, e ogni notte. Stanchi, hanno fatto un esposto ed è finita con una denuncia a un 54enne di Macerata.
Notti difficili quelle vissute dai residenti di via Lorenzoni, a Macerata. Dormire era diventato un problema da quando un vicino aveva iniziato ad azionare, nel cuore della notte, una potente sirena. Alla fine venti residenti hanno presentato un esposto: tutti lamentavano il continuo disturbo del riposo dovuto all’attivazione di un fortissimo suono di sirena in orario notturno che si ripeteva tutte le notti da alcuni mesi. E’ scattata una indagine dell’Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico della questura di Macerata. Dopo i primi riscontri, la procura ha dato l’ok ad una perquisizione a casa di un 54enne. Giovedì gli agenti si sono presentati a casa dell’uomo e hanno trovato due sirene acustiche, dalla potenza di 110 decibel, che erano collegate ad una centralina di allarme (acquistata online). La sirena in origine era stata montata al di sotto di un davanzale all’esterno della finestra della camera da letto. Il sistema di allarme era stato sistemato a protezione della sola camera da letto, secondo la polizia al solo scopo di provocare disturbo. Tra l’altro l’uomo si era premunito di tappi per le orecchie, in modo da attenuare il suono della sirena quando l’azionava. Accensione e spegnimento che poteva fare comodamente con dei telecomandi, anche questi trovati nel corso della perquisizione. Alla fine tutto è finito sotto sequestro, con la speranza per i vicini di poter tornare a dormire sonni tranquilli.

(Gian. Gin.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X