Macerata, il 2 novembre
niente cerimonie

IL COMUNE ha aderito alle disposizioni del Governo e ha annullato le tradizionali celebrazioni in onore ai caduti di tutte le guerre e a tutti i defunti. Per il cimitero misure anti pandemia
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

cerimonia-commemorazione-defunti-cimitero-macerata_Foto-LB-7-650x433

In seguito all’ultimo decreto del presidente del Consiglio sulle norme di contenimento relative all’emergenza sanitaria da Covid 19, le consuete cerimonie del 2 novembre, in onore ai caduti di tutte le guerre e a tutti i defunti, tradizionalmente organizzate al cimitero di Macerata, sono state annullate. L’amministrazione comunale provvederà comunque a deporre le corone vicino all’altare da campo, sulla tomba piramidale della famiglia Paolorossi mentre sei cuscinetti verranno sistemati sulle tombe degli ex sindaci di Macerata Ferdinando Lori, Otello Perugini, Elio Ballesi, Ireneo Vinciguerra, Arnaldo Marconi e Gianmario Maulo. Per quanto riguarda l’accesso al cimitero il Comune raccomanda di rispettare le misure di contrasto alla diffusione del contagio da Covid-19 quali uso della mascherina, il distanziamento personale e l’igienizzazione delle mani.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X