Civitanovese, scivolone al debutto:
la Futura 96 ribalta il gol di Russo

PROMOZIONE C - I rossoblu cadono a Capodarco di Fermo dopo essere passati in vantaggio con il gol dell'attaccante. I locali rimontano trascinati dall'ex Cingolani e da Murazzo. Mister Massimo Ciocci si assume le colpe del ko:
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Russo-Emanuele

Emanuele Russo, autore del gol della Civitanovese

 

Scivolone all’esordio in campionato per la Civitanovese. I ragazzi di mister Massimo Ciocci incappano in una sconfitta in quel di Capodarco, per 2-1, contro la Futura 96. Una gara che ha visto giocare un buon primo tempo da parte dei rossoblu, mentre nella ripresa è mancata la giusta cattiveria per cercare di portare a casa il bottino pieno. Merito anche ai fermani, che hanno disputato un’ottima partita. Per i rossoblu sarà importante mettersi alle spalle questo stop per guardare subito ai prossimi impegni, in primis quello con il Trodica in programma domenica prossima al Polisportivo.

massimo-ciocci

Massimo Ciocci, allenatore della Civitanovese

La cronaca. Primo tempo che vede la Civitanovese partire forte, con un ottimo approccio, e passare in vantaggio al 25′ con Russo: bella triangolazione tra Tittarelli – Russo, chiusa da quest’ultimo con un cucchiaio a Paniccià. Un gol di pregevole fattura che sembra spianare la sfida nel verso giusto per gli ospiti. Nel finale di frazione i padroni di casa iniziano a farsi vedere dalle parti di Forconesi con situazioni di mischia e da una di queste arriva il fallo da rigore. Sul dischetto si presenta l’ex Cingolani che al 35′ realizza il pari con cui si va al riposo lungo. Nella ripresa la Civitanovese non riesce a cambiare passo, anche se crea qualche situazione interessante sotto porta. Quando il match sembra avviarsi verso il pari, al minuto 82 Murazzo ribadisce in rete un traversone in area di rigore e sigla il 2 a 1 in favore della Futura 96. I rossoblu tentano un forcing finale, senza fortuna, e tornano così da Capodarco a mani vuote in questa uggiosa giornata d’esordio. «Penso che alla fine abbiamo meritato questa sconfitta – commenta mister Massimo Ciocci -. In questo campionato per vincere bisogna dare sempre qualcosa in più e sicuramente non mi è piaciuto l’atteggiamento nel secondo tempo. Complimenti alla Futura 96 per l’ottima prestazione e mi prendo la responsabilità di questo ko. Il campionato è corto quindi bisogna sbagliare il meno possibile: questa sconfitta ci deve servire da lezione perché troveremo ogni domenica squadre agguerrite e per vincere dovremo avere un altro tipo di approccio».

Il tabellino:

FUTURA 96: Paniccià, Monti, Santarelli, Conte, Marozzi, Marzan, Islami, Murazzo, Cingolani, Mannozzi (73′ Benigni), Bianchini (73′ Rossi) A disp.: Bonifazi, Smerilli, Gobbi, Iacopini, Cianfaglione, Crocetti, Capiato. All.: Cuccu.

CIVITANOVESE: Forconesi, Bordi, Pashko, Visciano, Fabiano (66′ Bangoura), Mozzoni, Piergallini (79′ Salvati), Perfetti (43′ Quadrini), Tittarelli, Russo, Frontini (66′ Smerilli) A disp.: Menghi, Foresi, Mora, Renzi, Maggi. All.: Ciocci.

ARBITRO: Luca Pasqualini di Macerata

RETI: 25′ Russo, 35′ Cingolani (rig.), 82′ Murazzo



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X