Valdichienti Ponte sciupa l’occasione,
Forsempronese indenne in dieci

ECCELLENZA - Gli uomini di Giandomenico, per quasi settanta minuti in superiorità numerica, non sono riusciti ad avere la meglio sugli avversari nel match giocato a Villa San Filippo
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
valdichienti-civitanovese-1-325x212

Luigi Giandomenico, tecnico del Valdichienti

 

Al Valdichienti Ponte non è sufficiente giocare in superiorità numerica per quasi settanta minuti: la Forsempronese regge e strappa un prezioso 0 a 0 al Comunale di Villa San Filippo. Agli ospiti poteva costare cara l’ingenuità di Camilloni (doppio giallo fra il 17′ e il 22′ del primo tempo), ma i ragazzi di Giandomenico non sono riusciti a creare occasioni da gol buone per portare a casa i tre punti (ora sono cinque in campionato). In vista, mercoledì pomeriggio, c’è il match di Coppa Italia nella tana del Montefano, che oggi non è sceso in campo a causa di due sospetti casi Covid. Nei prossimi giorni si saprà di più, altrimenti testa alla sfida di domenica prossima in trasferta contro l’Anconitana.
La cronaca. Il Valdichienti si affida ai calci piazzati, dove con la sua altezza svetta Monserrat, appena rientrato dall’infortunio. Il difensore argentino è pericoloso su azione di corner: prima manda fuori di testa, poi gira alto con il mancino volante ed infine incorna senza fortuna. Nel mezzo, l’espulsione rimediata nel giro di tre minuti da Camilloni: un giallo per fallo a centrocampo e un altro per aver interrotto un contropiede locale. Nella seguente punizione, Chornopyshchuk manca il bersaglio, mentre Ribichini si esibisce in una seirovesciata che termina sul fondo. Nella ripresa mister Giandomenico mette forse fresche in avanti (assente Palmieri) ma di nitide occasioni non se ne vedono, se non il gol annullato a Ribichini, di testa, pescato in posizione di fuorigioco al pari di un Zandri della Forsempronese, che nonostante l’inferiorità numerica prova a far male in contropiede e sfiora due volte il vantaggio: Paradisi serve i neoentrati Zingaretti e Procacci, che impattano male la sfera. Nel finale il subentrato Boutlata mette al centro basso dove Chornopyshchuk arriva scoordinato all’appuntamento. Finisce 0 a 0.

Il tabellino:

VALDICHIENTI PONTE: Tavoni, Monaco (1′ s.t. Emiliozzi), Muzi (32′ s.t. Gagliardini), Monserrat, Borgese, Armellini (28′ s.t. Boutlata), Salvatelli, Lattanzi (20′ s.t. Marcelli), Chornopyshchuk, Ribichini, Stortini. A disp.: Mallozzi, Micucci, Ciccarelli, Piccinini, Marconi. All.: Giandomenico.

FORSEMPRONESE: Piagnerelli, Rosetti, Zandri, Pandolfi, Camilloni, Rovinelli, Conti, Bucchi (18′ s.t. Zingaretti), Barattini (23′ s.t. Cecchini), Paradisi, Pagliari (29′ s.t. Procacci). A disp.: Chiarucci, Ciampiconi, Di Vaio, Biagioli, Arcangeletti, Cordella. All.: Fucili.

TERNA ARBITRALE: Petraglioni di Termoli (Domenella di Ancona – Allievi di San Benedetto del Tronto)

NOTE: espulso: 22′ p.t. Camilloni (doppio giallo). Ammoniti: Borgese, Piagnerelli, Ribichini, Conti, Gagliardini, Marcelli.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X