La Madonna del Crivelli
torna nella Pinacoteca di Sarnano

L'OPERA era stata esposta prima ad Ascoli Piceno e poi a Roma riscontrando un grandissimo successo tra i visitatori
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

madonna-con-bambino-crivelli-sarnano

L’opera tornata a Sarnano

 

La Madonna adorante il bambino di Vittore Crivelli è tornata a casa, nella Pinacoteca Civica di Sarnano. La tavola era stata esposta in mostra prima ad Ascoli Piceno e poi a Roma riscontrando un grandissimo successo tra i visitatori di entrambe le mostre. Al suo posto era stato esposto a Sarnano il polittico Madonna con il bambino ed i Santi Michele Arcangelo, Gerolamo, Biagio e Nicola di Bari di Pietro Alemanno, ora riportato nella sua sede originaria nei Musei Civici di Ascoli Piceno. «Dagli organizzatori delle due esposizioni sappiamo che il quadro è stata tra le opere più apprezzate e ho potuto riscontrare di persona come la bellezza della tavola sia stata valorizzata al massimo grazie ad allestimenti curatissimi» spiega il sindaco Luca Piergentili. «Ringrazio la Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio delle Marche, in particolare Pierluigi Moriconi, l’AnciMarche e il Pio Sodalizio dei Piceni per l’organizzazione delle mostre, i Musei Civici di Ascoli Piceno e in particolare il direttore Stefano Papetti per il prestito del polittico di Pietro Alemanno. Ora, siamo felici che il volto dolce e delicato della nostra Madonna del Crivelli sia tornato a casa e ci prepariamo a riaprire il museo a dicembre per permettere a cittadini e turisti di tornare ad ammirarla».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X