Nuove telecamere per Civitanova Alta,
31mila euro l’impegno di spesa

CIVITANOVA - Verranno sostituiti tutti gli impianti di videosorveglianza del borgo antico, presenti, ma non funzionanti. Due le telecamere ottiche in entrata e uscita per la lettura delle targhe su via Roma e porta Marina
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Sostituzione delle telecamere di Civitanova Alta, 31mila euro per l’acquisto di impianti con tecnologia ocr. Potenziamento del sistema di videosorveglianza nella città alta dove sono installati da anni telecamere che però non funzionano. L’amministrazione comunale ha deciso di procedere allo smantellamento dell’impianto esistente per sostituirlo con nuovi dispositivi che consentono non solo la ripresa e la memoria delle immagini catturate, ma anche la possibilità di leggere le targhe dei veicoli. Telecamere_ZTL_FF-5-325x216«Un intervento che mira a sostituire e a potenziare il sistema di videosorveglianza esistente nel centro storico di Civitanova Alta a tutela della sicurezza dei cittadini, uno dei principali impegni assunti dalla mia giunta e previsto nel programma di governo e come già attuato nella Città costiera – ha dichiarato il sindaco, Fabrizio Ciarapica – le nuove tecnologie applicate in ambito della sicurezza rappresentano un importante deterrente contro i comportamenti delinquenziali e vandalici in tutela della pubblica incolumità, le telecamere di videosorveglianza, inoltre, sono anche strumenti essenziali per l’individuazione dei responsabili di eventuali rapine e altri fenomeni criminosi. Un meccanismo efficace di repressione, di prevenzione e di deterrenza». Sono previste, pertanto, opere per la sostituzione delle telecamere poste all’ingresso di via Roma, in piazza dell’Unità, nel passaggio pedonale via Rimembranza-via Roma e nel parcheggio ex Atac, con integrazione di 2 telecamere Ocr all’ingresso di via Roma e una all’ingresso di Porta Marina. «Tutte le nuove telecamere – ha concluso il sindaco – saranno collegate direttamente alle centrali operative della Polizia Municipale e delle forze dell’Ordine, dove avverrà anche la registrazione delle immagini». L’intervento si inserisce nel programma triennale delle opere pubbliche, l’impegno di spesa è 31 mila euro.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X