Inveisce contro una barista,
arrivano i carabinieri

UN UOMO originario del Maceratese è entrato in un locale del lungomare di Porto San Giorgio. Dopo una lunga opera di convincimento i carabinieri sono riusciti a convincerlo a farsi accompagnare dai sanitari all'ospedale
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
062934d6-5073-4683-ad67-39c855c44ce2-1024x608

L’intervento di Polizia locale, carabinieri e 118

 

Tensione sul lungomare Gramsci sud di Porto San Giorgio, dopo che un uomo sui 50 anni è entrato in un locale e ha inveito contro una barista che ha chiuso l’esercizio. E’ successo nel primo pomeriggio di oggi. A chiedere l’intervento delle forze dell’ordine sono stati alcuni commerciante. L’uomo, residente nel Maceratese, si è recato al bancone di uno chalet dove avrebbe anche inveito contro la barista che, per sicurezza, ha chiuso temporaneamente il pubblico esercizio trovando riparo in un negozio a pochi metri di distanza. Raccolto l’sos, sul lungomare sono arrivati i sanitari della Croce azzurra di Porto San Giorgio, i carabinieri con due pattuglie, una del Radiomobile e una della stazione sangiorgese, una pattuglia della polizia locale e l’automedica della Croce azzurra Sant’Elpidio a Mare. E dopo una non certo rapidissima opera di convincimento, i carabinieri sono riusciti a convincere l’uomo a salire in ambulanza per poi farsi accompagnare all’ospedale per gli accertamenti sanitari. E così sul lungomare Gramsci sud è tornata la calma.

 

f88eb02c-1bde-4865-b591-d1fcc357ea9b-1024x768

b5ef31a6-ad5f-4975-9c3a-5e71347a2fd2-1024x768

23f91055-2195-4b5c-9c9a-fed3909be0b6-1024x768

30306fb3-f5bf-4d13-805f-929e95fb3a9f-1024x768

8267b751-f2a2-43c3-8254-df6e37f81dcd-1024x768



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X