Schiamazzi e atti vandalici,
movida molesta nel borgo marinaro
(FOTO)

CIVITANOVA - Urla fino alle prime ore del mattino, divelta la targa di un'auto in sosta e capovolto un cassonetto. Residenti esasperati
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Le riprese effettuate dai residenti stanotte

Bidoni dell’immondizia ribaltati a terra e una targa staccata da un’auto in sosta. Schiamazzi fino alle 2 del mattino e assembramenti di almeno un centinaio di giovani che trascorrono la serata tra scalini delle abitazioni e auto in sosta. E i residenti non ne possono più.

Movida molesta nel borgo marinaro

Terminata la stagione delle discoteche chiuse per decreto dopo ferragosto orde di giovani e giovanissimi hanno iniziato a ritrovarsi nelle vie del borgo marinaro a Civitanova. A partire dal tardo pomeriggio fino alle prime ore del mattino è un via vai continuo. Tutti giovani tra i 14 e i 20 anni che gridano, bevono e spesso, com’è accaduto anche questa mattina attorno all’1.30, compiono atti vandalici. A volte è una bozza su un’auto in sosta usata come panchina, stavolta a rimetterci è stata la targa di un’auto e un bidone ribaltato in strada con relativa sporcizia  spalmata su tutta la via. I residenti non ce la fanno più e in diverse occasioni hanno allertato le forze dell’ordine. Anche il sindaco nei giorni scorsi era stato messo al corrente della situazione ma al momento non sono stati presi provvedimenti. Stanotte poi all’apice degli schiamazzi una residente ha iniziato a registrare quanto avveniva. Un centinaio di ragazzi tutti senza mascherina creano assembramenti del tutto ignorati da chi di dovere e nel video si sente la residente che redarguisce i giovani fra il fuggi fuggi generale. Il tratto in questione è via della nave a sud e a nord di via duca degli Abruzzi, ma anche via Carena nel tratto a sud. Questa mattina una volante della polizia è intervenuta attorno alle 10 per la denuncia dei residenti.

(l. b.)

La targa dell’auto staccata e buttata a terra

Residenti controllano i danni la mattina dopo



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X